CONDIVIDI
Stefano Bettarini
(Websource)

Temptation Island Vip comincia con uno Stefano Bettarini in spolvero, l’ex calciatore si toglie il costume in acqua ed invita la tentatrice a raggiungerlo.

La prima puntata serale di Temptation Island Vip si è conclusa ieri sera con un unico grande protagonista: Stefano Bettarini. L’ex calciatore nonché ex marito della conduttrice del programma Simona Ventura, ha accettato il gioco della tentazione stimolando la tentatrice a farsi sotto e trasformandosi lui stesso in un tentatore. Il tutto è avvenuto qualche ora prima della diretta, durante un pomeriggio assolato che Bettarini ha sfruttato per godersi lo splendido mare che contorna l’isola sulla quale si svolge il programma.

Leggi anche -> Simona Ventura attacca Stefano Bettarini durante Temptation Island Vip

Leggi anche -> Temptation Island Vip, Valeria Marini bacia il tentatore

Stefano Bettarini tenta la tentatrice togliendosi il costume in acqua

Probabilmente abituato ad essere il cacciatore piuttosto che la preda, Stefano Bettarini ha sovvertito nel primo pomeriggio di diretta il format del programma trasformandosi per gioco in un tentatore. L’ex calciatore ha approfittato della bella giornata di sole per farsi un bagno in mare, quindi si è tolto il costume ed ha invitato le tentatrici a raggiungerlo in acqua per prenderlo.

In un video pubblicato in anteprima sul sito ‘Davidemaggio.it’ si vede Stefano che agita il costume in aria e canta un coro da stadio, dalla riva le tentatrici invitano Laura (una delle belle single addette a far cedere i fidanzati) a raggiungere l’ex terzino del Venezia, il video si interrompe prima che la ragazza possa fare la sua mossa. Sarà lei la tentatrice che si avvicinerà a Bettarini? Il vip cadrà in tentazione o si limiterà a giocare con le ragazze presenti? Come reagirà la bella Nicoletta Larini (giovanissima fidanzata di Stefano) al comportamento guascone del fidanzato? A tutti questi quesiti troveremo risposta nelle prossime settimane, le premesse per un boom di ascolti però sembrano già tutte al posto giusto.

Leggi le nostre notizie anche su Google News