CONDIVIDI
(Screenshot video)

Ad Ischia si è verificato un inusuale incidente nel quale è deceduta una 38enne: sulla salma della donnna è stata disposta l’autopsia.

Una donna di 38 anni è stata vittima di un incidente accaduto ad Ischia. La donna si trovava in macchina con la madre quando improvvisamente l’auto si è ribaltata intrappolando le due donne. Il sostituto procuratore, data la stranezza dell’evento, ha disposto l’autopsia sulla salma della donna per determinarne le reali cause del decesso.

Leggi anche —> Schianto fatale con lo scooter: David muore a 25 anni

Miriam muore in un incidente d’auto: il pm dispone l’autopsia sulla salma

Miriam Gurlaccio è morta nella tarda mattinata a causa di un incidente che si è verificato in via Arenella ad Ischia. Il ribaltamento dell’auto, su cui la donna viaggiava assieme alla madre, è avvenuto in zona Pilastri, nelle vicinanze del panificio che si trova sulla strada che conduce a Monte Vezzi. Il motivo per cui l’auto, però, si sarebbe capovolta lungo il tratto stradale appare al momento un mistero per gli investigatori.  L’automobile guidata dalla madre della vittima, infatti, secondo la ricostruzione, non avrebbe avuto alcuno scontro con un altri veicoli nè avrebbe incontrato differenti ostacoli durante il proprio percorso. L’ipotesi al momento più accreditata è quella di una manovra sbagliata compiuta dalla conducente ma il sostituto procuratore ha disposto un’autopsia sulla salma della 38enne per escludere altre piste investigative per il caso. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco che hanno provveduto ad estrarre le due donne, rimaste intrappolate nell’abitacolo, ma per Miriam, madre di due bambini, ormai era già troppo tardi. Miriam Gurlaccio, infatti, al momento del ribaltamento è rimasta schiacciata ed è morta sul colpo mentre sua madre, rimasta ferita, si trova ricoverata presso l’ospedale Rizzoli.

Leggi le nostre notizie di viaggi, cronaca, politica e gossip anche su Google News

Marta