CONDIVIDI
(Websource)

A Domenica In la mamma di Tiziana Cantone ha rivelato che nonostante il suicidio di sua figlia i suoi video siano ancora presenti sulla rete.

Per l’anniversario della morte di Tiziana Cantone, morta suicida il 13 settembre del  2016 impiccata nella cantinetta di famiglia a Mugnano, la mamma, Maria Teresa Giglio, ha parlato nello studio di Domenica In rivelando che i video della figlia sono ancora diffusi in rete. Nonostante le indagini, ed il suicidio della ragazza, i video sono stati caricati su piattaforme hard e sono ancora visibili e molto cliccati.

Leggi anche —> Tiziana Cantone, la madre accusa Sergio Di Palo e pubblica la foto

La mamma di Tiziana Cantone ha rivelato che i video della figlia sono ancora sulla rete e che “c’è gente che li cerca”

Sono passati due anni dal suicidio di Tiziana Cantone, giovane donna che si è lasciata filmare in atteggiamenti intimi ed ha poi visto questi circolare nella rete senza il suo consenso. Per l’anniversario della sua morte la madre di Tiziana, Maria Teresa Giglio, è tornata a raccontare della sua storia e di come le autorità non siano riuscite a fermare il dilagare di video che, invece, avrebbero dovuto rimanere privati. Pubblicati, infatti, dal compagno 40enne, Sergio Di Palo, che, secondo la madre, l’avrebbe spinta ad avere rapporti con altri e l’avrebbe filmata durante i vari atti. La frase “Stai facendo il video? Bravo!”, detta dalla 29enne durante lo svolgersi di un rapporto sessuale diventa dopo la diffusione dei video da parte del convivente diventa un tormentone ed un tormento tale da portarla al suicidio poco tempo dopo. La mamma di Tiziana per l’anniversario ha riportato una notizia macabra che riporta tutto il peso della sua sofferenza: “Ci sono ancora suoi video sui siti porno, c’è ancora gente che li cerca”.

“Tutto è iniziato da quando lei si era messa con Sergio Di Palo, un uomo più grande di lei. Era una persona benestante e molto conosciuta, autosufficiente. Un giorno mi dice di dovermi parlare e mi rivela che quei video erano stati pubblicati per vendetta da alcuni conoscenti, consigliando anche a Tiziana di cancellare gli account social. Fu l’inizio della fine”, ha raccontato la madre a Mara Venier durante la puntata di Domenica In.

Marta