CONDIVIDI
Lotto (JOSEP LAGO/AFP/Getty Images)

Andò a ritirare il premio: “Ho vinto tre milioni di euro alla lotteria”, a distanza di anni la sorpresa che l’uomo aveva ingannato tutti.

Un uomo è stato accusato di aver sostenuto in maniera fraudolenta di aver ottenuto una vincita della lotteria di 2,5 milioni di sterline (circa tre milioni di euro). L’uomo – all’anagrafe Edward Putman, 53 anni – potrebbe essere condannato a risarcire la somma incassata. La vicenda risale a quasi dieci anni fa, a marzo 2009, ma di recente l’uomo è stato incastrato. Putnam, di Station Road, Kings Langley, nell’Hertfordshire, è stato accusato di frode.

Leggi anche –> Vincono alla Lotteria 65 milioni di euro, ma il commesso strappa il biglietto vincente

Come ha fatto a intascare la vincita di tre milioni di euro?

L’uomo a quanto pare attese che i tempi per il ritiro del biglietto fossero quasi scaduti e quindi si presentò per ritirare il premio prima che questo venisse devoluto ad attività benefiche. Un atteggiamento che sin da subito ha insospettito, perché di solito in Gran Bretagna i vincitori di lotterie si fanno subito sotto per riscuotere le somme vinte. Nel 2015 è iniziata un’indagine “dopo che le prove hanno rivelato che la richiesta non era autentica”.

“Sono emerse delle prove che ci hanno fatto mettere in dubbio la decisione presa nel 2009” spiegò all’epoca Andy Duncan, amministratore delegato della Camelot. Non diede ulteriori chiarimenti. Anche oggi un portavoce di Camelot, che gestisce la National Lottery, ha detto che “non è appropriato per noi commentare in questa fase, dato che la questione è ora oggetto di procedimenti penali”. Putman è stato rilasciato su cauzione ed è in procinto di comparire al tribunale dei magistrati di St Albans il 16 ottobre.

Leggi tutte le nostre notizie su Google News