CONDIVIDI
Dua Lipa
(Nicholas Hunt/Getty Images)

La cantante Dua Lipa sconcertata per i momenti di tensione al concerto di Shanghai, in Cina: “Fans cacciati via, inorridita”, il video.

Dua Lipa dice di essere “orgogliosa” dei fan dopo che alcuni sono stati forzatamente rimossi dal suo concerto a Shanghai, in Cina. I video pubblicati sui social media sembrano mostrare alcuni addetti alla sicurezza che tirano fuori le persone dai loro posti. Sembra che alcuni fan siano stati espulsi per aver sventolato le bandiere dei diritti dei gay al concerto. Dua Lipa ha difeso appunto su Twitter i suoi fans, dicendosi quindi orgogliosa di loro. Nessun riferimento specifico però al gesto compiuto.

Leggi anche –> Dua Lipa: “Sono ossessionata da Young Signorino”, ma i fans la contestano – FOTO

Cosa è successo durante il concerto cinese di Dua Lipa

La cantante ha quindi aggiunto: “Mi piacerebbe tornare per i miei fan quando sarà il momento giusto e spero di vedere una stanza piena di arcobaleni”. L’omosessualità non è illegale in Cina, sebbene esistano atteggiamenti anti-LGBT e alcuni hanno affermato che c’è una recente tendenza a isolare la comunità LGBT. Alcuni utenti di social media hanno detto che le persone sono state rimosse forzatamente perché stavano ballando.

Dua Lipa sembrava essere visibilmente turbata durante il concerto di mercoledì. Ha detto alla folla: “Voglio creare un ambiente davvero sicuro per far divertire tutti noi. Voglio che balliamo tutti, voglio che tutti cantiamo, voglio che tutti noi ci divertiamo davvero”. Alcuni spiegano che la cantante era “inorridita”. Tra i presenti, c’è chi ha assistito a una vera e propria rissa tra addetti alla sicurezza, la polizia e una coppia cinese. Un uomo, in particolare, sarebbe stato preso per il collo. Questa è la prima volta che Dua Lipa è in tournée in Cina. Ha suonato a Guangzhou e Shanghai.

Leggi anche –> Gossip, Asensio “a segno” con Dua Lipa dopo la finale Champions

Leggi tutte le nostre notizie su Google News