CONDIVIDI
Easyjet
(Websource)

EasyJet, panico sul volo per Malpensa: volatile nel motore, scatta l’emergenza. 

Momenti di grande paura a bordo di un volo EasyJet partito dall’aeroporto di Lamezia Terme e diretto a Milano Malpensa. Pochi istanti dopo il decollo un volatile è stato risucchiato da uno dei motori dell’aereo provocando seri danni e rendendo necessario l’immediato atterraggio d’emergenza all’aeroporto dal quale si era appena alzato in volo. L’aereo è stato in volo praticamente soltanto 10 minuti prima di dover fare rientro alla base.

Leggi anche –> EasyJet lascia a terra i passeggeri che non hanno prenotato il posto in anticipo

Paura a bordo tra i passeggeri che però, a quanto si apprende, non hanno mai rischiato nulla. Il motore danneggiato è stato poi controllato a terra anche dai Vigili Del Fuoco che hanno confermato i seri ed ingenti danno provocato da quello che in gergo si chiama “birdstrike”. L’aereo è diventato inutilizzabile poiché necessita di alcuni pezzi di ricambio che devono ancora arrivare sul posto. Importanti disagi dunque per i passeggeri che doveva rientrare a Milano. Molti di loro erano di ritorno dalle vacanze in Calabria e dovranno ora attendere l’arrivo di un nuovo aereo della EasyJet che li potrà finalmente riportare indietro.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News