CONDIVIDI
vanessa favaro muore nel sonno
Vanessa Favaro muore nel sonno a soli 21 anni

Vanessa Favaro, giovane veneziana, muore nel sonno durante la notte. Assisteva il padre malato, il destino è stato crudele con lei

Muore nel sonno a soli 21 anni la povera Vanessa Favaro. Si tratta di una ragazza che la famiglia ha ritrovato priva di vita all’interno del letto di casa, a Venezia. La ragazza aveva festeggiato il compleanno solamente lo scorso 26 luglio. Ma un arresto cardiaco avvenuto nel cuore della notte le è stato fatale. Il cuore di Vanessa ha cessato di battere alle 4:00. Ma il papà Giancarlo si era accorto di tutto. L’uomo aveva sentito dei versi provenire proprio da Vanessa. La giovane morta nel sonno soffriva di asma. Ed il papà ha provato a soccorrerla, scuotendola. Ma lei non dava alcun segno di vita. Così Giancarlo Favaro ha chiesto aiuto agli zii di Vanessa, suoi fratelli, che abitano poco lontano.

Muore nel sonno così giovane, la disperazione della famiglia

È stato allertato anche il pronto soccorso. Ma nemmeno le istruzioni date via telefono dal personale medico sono servite a qualcosa. La ragazza era già priva di vita quando è sopraggiunta l’ambulanza. Quindici minuti di massaggio cardiaco e la respirazione artificiale, oltre ad un’ora circa di soccorsi, non hanno sortito l’effetto sperato. Vanessa lavorava come parrucchiera prima di lasciare questo impiego per assistere al papà, malato e reduce da un recente trapianto di fegato. Ed oltre ai genitori, anche i suoi fratelli Angela e Davide, entrambi di 18 anni, le dicono addio per sempre.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News.