CONDIVIDI
(Screenshot)

Una donna ha riferito a Barbara D’Urso di essere costretta a vivere in un garage ma dopo lo show l’assessore di Milano Pierfrancesco Majorino ha contattato il programma.

Durante la trasmissione Pomeriggio 5, condotta dalla presentatrice Barbara D’Urso, una donna che vive a Milano ha raccontato di essere stata costretta a trasferirsi in un garage. La 49enne, bidella a Milano, è stata intervistata ed ha mostrato il luogo in cui vive a Barbara D’Urso raccontandole la sua tragica storia. La donna, infatti, è invalida al 100% ed ha un figlio di 19 anni, anche lui disabile, con il quale costretta a vivere con espedienti di fortuna.

Leggi anche —> Barbara D’Urso sulla 93enne che ha finto una rapina per avere compagnia: “la amo”

Barbara D’Urso intervista Marinella, che vive in un garage: avrà una nuova casa

La signora Marinella, bidella invalida al 100% e con un figlio di 19 anni, anche lui disabile, aveva lanciato un appello grazie all’intervista di Barbara D’Urso che, attraverso il suo programma Pomeriggio 5, è stato ascoltato. Una storia a lieto fine, dunque, per questa donna caduta suo malgrado in disgrazia. La donna residente a Milano non potendo permettersi di affittare un appartamento era stata costretta a ripiegare sull’affitto di un garage, a 130 al mese. Le condizioni igieniche precarie in cui la donna versava sono state trattate nel programma approfonditamente dalla donna che ha raccontato di aver dovuto portare con sè anche tutto il mobilio dalla casa precedente, da cui era stata sfrattata. Il figlio della donna, inoltre, non esservi spazio sufficiente era costretto ad appoggiarsi ad amici che lo ospitassero in attesa di un cambiamento che, però, è arrivato. Dopo l’intervista, infatti, è seguito un intervallo pubblicitario durante il quale l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino ha contattato lo show. L’assessore ha comunicato che alla donna verrà data una sistemazione nella quale potrà portare anche il figlio.

Marta