CONDIVIDI
9 anni
iStock

Bimba di 9 anni stuprata e uccisa: arrestata la matrigna. 

Un atroce delitto è stato commesso in un villaggio del Kashmir in India nei confronti di una bambina di 9 anni. La piccola risultava scomparsa da diversi giorni poi la polizia l’ha trovata in un campo ormai senza vita. Gli agenti si sono trovati di fronte ad uno spettacolo devastante. Il corpo della bimba era massacrato, torturato e seviziato e presentava anche bruciature in varie parti fatte con l’acido.

Non ci è voluto molto alla polizia per risalire agli autori di questo tremendo e inqualificabile gesto. La mente di questo omicidio è stata la matrigna della bambina in preda alla gelosia poiché il suo compagno, papà della piccola, stravedeva per sua figlia. Mir Imtiyaz Hussain, commissario di polizia del distretto di Baramulla, ha spiegato alla rete televisiva ND Tv che la donna si è fatta aiutare a compiere questo orribile delitto dal figlio 14enne e da altri tre ragazzini, anche loro tutti arrestati. La donna avrebbe ordinato ai 4 giovani di immobilizzare la bambina e stuprarla davanti ai suoi occhi, poi l’hanno seviziata e torturata e infine uccisa senza alcuna pietà.

Leggi tutte le nostre notizie anche su Google News