CONDIVIDI
Asia Sagripanti
Asia Sagripanti con Francesco Renga (Youtube)

Asia Sagripanti coinvolta in un gravissimo incidente d’auto: la finalista di The Voice rischia l’incriminazione per omicidio stradale.

Asia Sagripanti, finalista 2018 di ‘The Voice’, scelta da Francesco Renga nel suo team, era alla guida dell’auto che oggi ha investito, uccidendo, un ciclista. L’incidente mortale è avvenuto intorno alle 12 ad Azzano Decimo (Pordenone), per cause al vaglio dei militari dell’Arma dei Carabinieri. La ragazza, che si è classificata quarta nel talent show, è in stato di choc, ma illesa. La vittima è un uomo di 52 anni, residente della frazione di Tiezzo.

La ricostruzione dell’incidente in cui è rimasta coinvolta Asia Sagripanti

La giovane cantante, molto nota nella sua zona e dopo la partecipazione al reality anche a livello nazionale, ha dato la propria versione dei fatti, sostenendo di essersi distratta a causa di un insetto, probabilmente una vespa, entrato nell’abitacolo. In questo modo, Asia Sagripanti, 19 anni, non si sarebbe accorta della presenza del ciclista ai margini della carreggiata e lo avrebbe colpito in pieno.

Sul posto, per i rilievi di legge, i carabinieri del nucleo radiomobile di Pordenone, che stanno indagando per omicidio stradale. Asia Sagripanti rischia ora l’incriminazione per un grave reato, proprio come avvenne qualche settimana fa con l’attore Marco Paolini. La 19enne qualche anno fa ha perso la mamma ma in trasmissione aveva spiegato: “Non voglio che le persone provino pena per me, ma che prima vedano quello che so fare e poi, se vogliono, possono approfondire”. Aveva scelto Renga sostenendo di essere cresciuta con la sua musica.

Leggi tutte le nostre notizie su Google News