CONDIVIDI
tromba d'aria San Pietro a Patierno
San Pietro a Patierno

Una tromba d’aria a Napoli, precisamente a San Pietro a Patierno, scoperchia una palazzina rischiando di fare una strage

Prosegue l’ondata di maltempo che sta falcidiando l’Italia da Nord a Sud, con improvvise scariche d’acqua e vento che, oltre a rovinare gli ultimi sprazzi di vacanze degli italiani, fanno anche parecchi danni. Da acquazzoni a raffiche di vento, fino ad arrivare alla tromba d’aria, al sole e al caldo estivo si alternano questi momenti di panico che rischiano anche di essere molto, molto pericolose. Come ad esempio ciò che è accaduto a Napoli, precisamente a San Pietro a Patierno, quartiere all’immediata periferia del capoluogo campano, nei pressi dell’aeroporto cittadino di Capodichino. A causa del maltempo abbattutosi stamattina sulla città partenopea, improvvisamente una tromba d’aria ha scoperchiato una palazzina che si trova in via Nuovo Tempio, a San Pietro a Patierno. Una raffica di vento violentissima ha letteralmente stracciato via la guaina a protezione del lastrico solare del palazzo, facendola volare via e facendola atterrare in un parcheggio dell’Air Atitech, l’azienda che si occupa della manutenzione dei velivoli che atterrano e partono dall’aeroporto di Capodichino.

Tromba d’aria a Napoli, a San Pietro a Patierno si rischia la tragedia

Poteva finire davvero male la tromba d’aria che ha scoperchiato una palazzina nella periferia di Napoli, a San Pietro a Patierno, nei pressi dell’aeroporto di Capodichino. La guaina che è volata via insieme ad alcuni oggetti poteva colpire qualcuno e fargli davvero male, o semplicemente schiantarsi su qualche automobile in transito o ferma creando grossi danni. In realtà una piccola parte del lastrico solare è volato proprio sulle auto in sosta, parcheggiate nei pressi della palazzina, cagionando però danni piuttosto lievi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno effettuato le necessarie verifiche tecniche e hanno dichiarato agibile il palazzo danneggiato.

Danni anche a Capodichino: la tromba d’aria che si è abbattuta su San Pietro a Patierno ha fatto volare via porte e abbattuto impalcature in ferro, e una sorta di container ‘leggero’ è stato spinto contro una recinzione che si trova nell’area dell’Atitech, in una zona fortunatamente piuttosto distante dalle piste di atterraggio dell’aeroporto. Tanta paura tra gli operai ma per fortuna nessun ferito.