CONDIVIDI
valeria fabrizio frizzi
(Facebook)

Fiori d’arancio per Valeria, la giovane siciliana salvata da Fabrizio Frizzi: il conduttore nel 2000 le donò il suo midollo osseo e divennero amici.

Ricordate Valeria, la ragazzina salvata da Fabrizio Frizzi, che decise di donare il suo midollo osseo? I fatti risalgono al 2000: 18 anni fa, Valeria era in condizioni gravissime a causa di una rara forma di leucemia. La giovane, che all’epoca aveva dodici anni, nata ad Erice, ha ricominciato a vivere e sognare grazie al gesto di Fabrizio Frizzi. Stava cercando un donatore di midollo osseo dopo che le era stata diagnosticata una forma di leucemia mieloide acuta e alla fine era arrivato lui, Fabrizio Frizzi.

Per saperne di più –> Valeria, malata di leucemia e il gesto di Fabrizio Frizzi che la salvò: “Sono viva grazie a lui”

Le nozze di Valeria: sull’altare un cuscino dedicato a Fabrizio Frizzi

Dopo la morte del conduttore, la giovane aveva lanciato una serie di iniziative benefiche in suo nome e adesso per lei arriva un giorno davvero speciale. Valeria infatti è tornata a Trapani per il suo matrimonio, lo sposo è il milanese Federico Piazza. Sul banco dei testimoni, in questo momento, c’è un cuscino di fiori a forma di cuore con un nome sopra, Fabrizio. Infatti la giovane aveva sempre definito il conduttore “fratello di sangue” e lo avrebbe voluto proprio come testimone.

Aveva chiesto a Frizzi di essere presente in questa occasione importante e lui le rispose: “Se le mie forze me lo consentiranno, oggi sto bene, domani non so”. Parole che oggi pesano come una triste profezia. L’amicizia tra Valeria e Fabrizio Frizzi risale agli anni successivi al trapianto di midollo osseo. Era stata Romina Power a spiegare in tv che il conduttore era assente per una ragione molto importante: “Fabrizio oggi non c’è perché domenica scorsa ha fatto una cosa molto bella, una cosa importante per qualcuno”. Valeria non sapeva però di essere lei quel qualcuno e solo per caso i destini dei due si incrociarono: da qui nacque un legame davvero intenso, che il destino ha spezzato in maniera tragica.

Leggi tutte le nostre notizie su Google News