CONDIVIDI
Leah Cambridge
Leah Cambridge (Facebook)

Vuole migliorare il suo lato B dopo tre gravidanze: Leah Cambridge, una giovane mamma inglese, muore in sala operatoria in Turchia.

Leah Cambridge è morta dopo aver sofferto di tre attacchi di cuore durante la sua visita in Turchia. La 29enne inglese aveva prenotato un costoso intervento chirurgico perché insoddisfatta del suo lato B, a seguito delle tre gravidanze avute. Ma per la giovane mamma qualcosa è andato storto. Il fidanzato Scott Franks, 31 anni, l’aveva rassicurata che era bellissima, ma lei è andata avanti comunque.

VIDEO NEWSLETTER

Leggi anche –> Grave infezione per la giovane mamma: rischia la vita per un assorbente

Il viaggio in Turchia e il dramma di Leah Cambridge

L’operazione, che vede il grasso estratto dalla vita e iniettato nei glutei, è popolare tra le donne che cercano i benefici di uno stomaco piatto. Ma le complicazioni intervenute poco dopo l’intervento sono iniziate presso la clinica Elite Aftercare di Izmir – che sostiene di aver effettuato operazioni di cosmesi su molte celebrità. Leah Cambridge si ammalò dopo che il grasso entrò nella sua circolazione sanguigna e i suoi livelli di ossigeno si abbassarono. I medici la stabilizzarono, ma le sue condizioni peggiorarono di nuovo e lei morì in seguito agli infarti.

Il compagno della donna non riesce a darsi pace: “Leah era paranoica per il fatto di avere un peso eccessivo attorno allo stomaco dopo le gravidanze”. L’uomo ha scoperto della morte della donna dopo ore, perché provava a chiamarla ma lei non gli rispondeva. Scott, che poi è volato in Turchia con i genitori di Leah, ha ammesso ieri di non aver ancora comunicato la notizia ai suoi figli più piccoli, di due e quattro anni. “Non riesco a immaginare di essere in casa senza Leah. Vorrei che potessimo tornare indietro nel tempo”, ha aggiunto.

Leggete le nostre notizie su Google News