CONDIVIDI
marcus ericsson
(screenshot video)

Il pilota di Formula 1 Marcus Ericsson può dirsi un miracolato dopo lo spaventoso incidente al Gp di Monza: un video mostra lo schianto e l’auto distrutta.

“Non so cosa sia successo, ma io sto bene”, queste le prime parole del pilota svedese della Sauber, Marcus Ericsson, coinvolto in uno spaventoso incidente durante le prove libere del Gran Premio di Monza di Formula Uno. Il pilota svedese stava provando l’assetto con le gomme medie (banda bianca) in vista della gara in programma. Le prove sono state immediatamente sospese per soccorrere il pilota, che era illeso.

VIDEO NEWSLETTER

Leggi anche –> Michael Schumacher, il figlio Mick nel segno del papà: prima vittoria in Formula 3

Cosa è accaduto all’auto di Marcus Ericsson

Dopo aver improvvisamente virato a sinistra nella barriera l’auto di Ericsson si è schiantata ed è andata completamente distrutta in pochi secondi, con la sessione immediatamente contrassegnata in rosso. In quel tratto sulla prima curva si passa da 300 km/h a poco meno di 100 km/h nel giro di qualche istante. La Sauber invece praticamente non ha frenato.

Il team della Sauber ha immediatamente iniziato ad analizzare l’auto gemella di Charles Leclerc e sembrava prestare particolare attenzione all’ala posteriore, poiché nei replay video dello schianto di Ericsson si poteva chiaramente vedere l’auto dirigersi verso la zona di frenata con il suo sistema di riduzione della forza [DRS ] ancora aperto. Solo pochi minuti dopo l’incidente, Ericsson è tornata in pit lane salutando i tifosi mentre si dirigeva verso il garage della Sauber, ma la squadra ora deve affrontare un enorme compito per ricostruire la sua auto in tempo per la terza sessione di sabato mattina e la sessione di qualifica che segue.

Leggete le nostre notizie su Google News