CONDIVIDI

Champions League sorteggio ufficiale 2018-19 Juve, Roma, Napoli e InterASPETTANDO IL SORTEGGIO DI CHAMPIONS LEAGUE DELLE 18:00 PER I GIRONI DI JUVENTUS NAPOLI ROMA INTER
Siamo oramai agli sgoccioli per il conto alla rovescia degli imminenti sorteggi Champions. Segui Live con noi il sorteggio dei gironi di Champions League.
Alle 18 esatte infatti a Montecarlo ci saranno le assegnazioni ufficiali per quanto riguarda le nostre compagini impegnate in Champions League.
Juventus, Roma, Napoli e Inter scopriranno finalmente le loro avversarie nella fase a gironi della Champions League 2018/2019.

ECCO I SORTEGGI UFFICIALI (LIVE DALLE 18.00): Sorteggi in lieve ritardo si inizia ora. Prima è il momento delle premiazioni da parte dell’Uefa, poi inizierà il sorteggio vero e proprio.

GRUPPO A: Atletico Madrid – Borussia Dortmund – Monaco – Brugge

GRUPPO B: Barcellona – Tottenham – PSV – INTER

GRUPPO C: Paris Saint Germain – NAPOLI – Liverpool – Stella Rossa

GRUPPO D: Lokomotiv Mosca – Porto – Schalke 04 – Galatasaray

GRUPPO E: Bayern Monaco – Benfica – Ajax – AEK Atene

GRUPPO F: Manchester City – Shaktar Donetsk – Lione – Hoffenheim

GRUPPO G: Real Madrid – ROMA – CSKA Mosca – Viktoria Plzen

GRUPPO H: JUVENTUS – Manchester United – Valencia – Young Boys

In attesa del sorteggio ufficiale, la redazione di Calciomercato.it ha utilizzato un software per simulare la possibile combinazione dei gironi di oggi pomeriggio.

Nell’attesa dei Sorteggi Ufficiali ecco gli accoppiamenti del simulatore:  ecco i risultati del sorteggio simulato:

GRUPPO A: Bayern Monaco, Manchester United, Ajax, INTER;

GRUPPO D: Atletico Madrid, NAPOLI, Cska Mosca, Hoffenheim;

GRUPPO G: Manchester City, ROMA, Psv, Viktoria Plzen;

GRUPPO H: JUVENTUS, Borussia Dortmund, Valencia, Galatasaray.

Le 4 fasce, quali sono i pericoli per le italiane?

Come vi abbiamo spiegato in un articolo precedente, le 32 squadre partecipanti a questa edizione di Champions League saranno suddivise in 4 fasce in base al livello del team nel ranking Uefa e in base ai trofei vinti nella passata stagione. Nella prima fascia dunque sono inseriti i campioni in carica del trofeo (Real Madrid), i campioni in carica dell’Europa League (l’Atletico Madrid) e le 6 detentrici del titolo nazionale dei 6 campionati europei di maggior livello. Le restanti squadre sono quindi suddivise nelle altre fasce in base al ranking Uefa una classifica che non è stabilita dal potenziale dell’organico, ma dai risultati della squadra nelle competizioni europee degli ultimi anni.

Fascia 1: Real Madrid (campione in carica), Atletico Madrid (vincitrice Europa League), Barcellona, Bayern Monaco, Manchester City, Juventus, Paris Saint-Germain, Lokomotiv Mosca.
Fascia 2: Borussia Dortmund, Porto, Manchester United, Shakhtar Donetsk, Benfica, Napoli, Tottenham Hotspur, Roma.
Fascia 3: Liverpool, Schalke, Lione, Monaco, Ajax, Cska Mosca, Psv Eindhoven, Valencia.
Fascia 4: Viktoria Plzen, Club Brugge, Galatasaray, Young Boys, Inter, Hoffenheim , Stella Rossa, Aek.

Considerando la posizione delle italiane nelle fasce ed il divieto di scontro tra squadre della stessa nazione nella fase a gironi per la Juve i maggiori pericoli sono rappresentati da Manchester United, Tottenham e Liverpool, per Napoli e Roma che sono nella seconda fascia tutte le squadre di prima fascia. La posizione più complicata è quella dell’Inter che nella peggiore delle ipotesi avrebbe nello stesso girone, oltre ad una delle big di prima fascia, anche Borussia (seconda fascia) ed il Liverpool (terza fascia).