CONDIVIDI
Sorteggi Champions 2018: tutto quello che c'è da sapere
(Websource)

Il prossimo 30 agosto si terranno i sorteggi per la Champion League 2018 che decideranno le avversarie delle italiane nei gironi, ecco cosa c’è da sapere.

Mancano appena 2 giorni per conoscere quelle che saranno le avversarie delle squadre italiane nei gironi di Champions. Il sorteggio per l’edizione 2018/2019 infatti si terrà il prossimo 30 agosto al Grimaldi Forum di Montecarlo, a partire dalle ore 18:00. Intanto oggi e domani si concluderanno gli spareggi che aggiungeranno alle 26 squadre qualificate di diritto altre 6 formazioni. La principale novità per questa edizione della Champions è rappresentata dalla modifica dei criteri di elezione delle squadre ammesse direttamente alla fase a gironi, da quest’anno, infatti, le prime 4 formazioni dei principali campionati sono ammesse senza dover passare dalla fase eliminatoria (fino allo scorso anno erano solamente le prime 3). La stagione europea comincerà il 18 ed il 19 settembre con le prime partite della fase a gironi, la finale, che quest’anno si terrà all’Estadio Metropolitano di Madrid, sarà invece il primo giugno.

Leggi anche -> Finale Champions League, Gol Incredibile di Benzema – VIDEO

Sorteggi Champions 2018: le fasce di appartenenza delle Italiane e le probabili avversarie

Grazie al nuovo regolamento ed all’avanzamento del campionato italiano nel ranking europeo (il campionato italiano è considerato tra i migliori 4 d’Europa), le prime quattro squadre nella classifica dello scorso campionato accederanno direttamente ai gironi: Juventus, Roma, Napoli e Inter. Come sempre le squadre sono divise in 4 fasce, la prima è riservata ai campioni in carica (il Real Madrid) ai vincitori dell’Europa League (l’Atletico Madrid) ed alle squadre che hanno vinto uno dei sei maggiori campionati europei. Le altre fasce sono stabilite dal ranking europeo che viene calcolato in base ai risultati delle passate stagioni in Europa.

Tra le italiane, dunque, l’unica sicura di un sorteggio agevole è la Juventus, certa di evitare le squadre di prima fascia. Napoli e Roma appartengono alla seconda fascia e dovrebbero essere inserite in un girone che comprende una squadra di prima fascia, gli spauracchi sono il Barcellona, il Manchester City, il Paris Saint Germain ed il Real Madrid (privo quest’anno del suo trascinatore). L’Inter, inserita nella quarta fascia, è la squadra che rischia un girone di ferro con una delle squadre sopracitate più una tra Manchester United, Borussia Dortmund e Tottenham.