CONDIVIDI
#Nessunotocchisalvini
(Facebook)

#nessunotocchiSalvini, o salvini non si tocca #salvininonsitocca il web si mobilita per difendere Matteo Salvini

#nessunotocchisalvini
I risultati di un sondaggio appena lanciato sembra sia tutto dalla sua parte!

“Grazie a chi usa sui social, anche a tarda ora,#nessunotocchiSalvini, siete incredibili! 
State tranquilli, non ho paura di nulla: indaghino, mi interroghino, mi arrestino. Io sono FIERO di battermi per difendere i confini, tutelare la sicurezza degli italiani e proteggere il futuro dei nostri figli. 
Vi voglio bene.”. Con questo messaggio postato ieri notte il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha voluto ringraziare tutte le persone che hanno creato quell’hashtag #nessunotocchiSalvini dopo la notizia che il leader della Lega risultava essere indagato per sequestro di persone e che il suo caso sarà seguito dal tribunale dei Ministri.

Leggi anche –> Salvini annuncia: “I migranti saranno accolti dalla Chiesa Italiana”.

Poco prima Salvini aveva annunciato lo sbarco dei migranti della Nave Diciotti che saranno accolti dall’Albania in piccola parte e dalla Chiesa Italiana per la maggior parte: “Alcuni immigrati vanno in Albania, il governo albanese si è dimostrato migliore di quello francese. E io dico grazie agli albanesi e vergogna ai francesi. La restante parte dei migranti andrà in uno-due altri Paesi ma la maggioranza, e ci ho lavorato personalmente mentre gli altri insultavano, sarà ospitata a cura dei vescovi della Chiesa italiana. Ho saputo dieci minuti fa che sono sotto inchiesta per sequestro di persona, ma è difficile fermarci. Possono arrestare me ma non la voglia di cambiamento di 60 milioni di italiani. È incredibile vivere in un Paese dove dieci giorni fa è crollato un ponte sotto il quale sono morte 43 persone e non c’è un indagato e indagano un ministro che difende i confini del Paese. È una vergogna”.

#salvininonsitocca