CONDIVIDI
Diciotti
(Archivio)

Nave Diciotti, a bordo quattro scafisti: arrestati per violenza sessuale e associazione a delinquere. 

A bordo della Nave Diciotti oltre ai migranti molti dei quali clandestini e non adatti alla richiesta di asilo politico c’erano anche quattro scafisti che sono stati immediatamente arrestati dalla polizia. I quattro,  tre cittadini egiziani e uno del Bangladesh, sono accusati non solo di associazione a delinquere finalizzata alla tratta di persone, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e procurato ingresso illecito,  ma anche di violenza sessuale.

Leggi anche –> Salvini annuncia: “I migranti saranno accolti dalla Chiesa Italiana e dall’Albania”

Nel frattempo prosegue la crociata dei magistrati contro Matteo Salvini accusato di abuso di potere, arresto illegale e sequestro di persona. Qualora il tribunale dei Ministri dovesse ravvisare gli elementi per procedere oltre sarà poi il Senato a dover eventualmente concedere o meno l’autorizzazione a procedere nei confronti del leader della Lega.

Leggi anche –> #nessunotocchiSalvini, il web si mobilita per difendere Matteo Salvini