CONDIVIDI
Emiddio Novi
(screenshot video)

Muore investito nel foggiano Emiddio Novi, ex senatore Forza Italia per diverse legislature, dubbi del figlio: “Indagine aperta”.

Una tragica morte quella dell’ex senatore e giornalista italiano, Emiddio Novi, originario di Sant’Agata di Puglia, nel foggiano. Proprio nella sua città natale, è deceduto dopo essere stato investito da un camion. Ancora non c’è chiarezza sull’accaduto, come ha spiegato anche il figlio dell’ex parlamentare di Forza Italia: “È finito in circostanze pazzesche, probabilmente investito, ma c’è un pm della Procura di Foggia che indaga e io non ho certezze”.

Leggi anche –> Auto contro camion, schianto atroce in Sicilia: morti papà e due figli

Cordoglio per la morte dell’ex senatore Emiddio Novi

“Quello che conta è che Papà non aveva perso un briciolo della sua sovrumana intelligenza. Ha continuato a combattere con le idee, come ha fatto da quand’era ragazzino. Ha continuato a scrivere, su Facebook”, ha spiegato il figlio dell’onorevole Emiddio Novi, poi ha aggiunto: “Ha continuato a combattere contro la furbizia dei profittatori, dei potenti che ci rubano la vita, della finanza internazionale che s’illude di depredare il mondo. Adesso conta questo, e conta che negli ultimi giorni era felice, insieme con Mamma nella casa dov’è cresciuto. Ci lascia, ma sappiamo che vive in tanti che gli vogliono bene. Nei suoi 72 anni ha sparso semi che germoglieranno e altri continueranno a germogliare”.

Su cosa sia accaduto ieri mattina al giornalista che ha collaborato tra gli altri con ‘Roma’, ‘Il Borghese’ e ‘Il Giornale d’Italia’ stanno indagando i militari dell’Arma dei Carabinieri. Intanto cordoglio e vicinanza vengono espressi da parte di Anna Maria Bernini anche a nome dei senatori di Forza Italia: “Ne ricordiamo l`impegno appassionato nelle aule parlamentari che lo hanno visto acuto protagonista e il fattivo contributo al nostro movimento politico.”