CONDIVIDI
Juventus-Lazio
(MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Juventus-Lazio, Cristiano Ronaldo debutta così davanti ai suoi tifosi. 

Dopo una grande attesa che dura dal momento del suo acquisto, i tifosi della Juventus possono finalmente ammirare da vicino Cristiano Ronaldo durante il debutto casalingo dei bianconeri nella partita Juventus-Lazio.

Segui Live con noi l’andamento della partita: 

GOL di Mandzukic al 74′  Juventus – Lazio 2-0

Occasione per la Lazio con un bel tiro da fuori di Luis Alberto. Esce Bernardeschi ed entra Douglas Costa al 58esimo.

Poche occasioni da gol in questo secondo tempo. La Lazio cresce e prova a recuperare lo svantaggio.

Iniziato il secondo tempo della partita. 

Finito il Primo Tempo. Juventus meritatamente in vantaggio anche se la Lazio nel recupero ha attaccato e creato un paio di pericoli per la difesa bianconera. Si ripartirà dall’1-0 per la Juve

GOL di Pjanic – al 29′ passa in vantaggio la Juve con un tiro da fuori che si infila all’angolino. Nulla da fare per Strakosha

La Juventus ha aumentato il possesso palla e il dominio territoriale. Bella occasione per Bernardeschi, ma c’era stato un tocco di mano di Ronaldo. Se fosse stato gol il VAR lo avrebbe annullato.

Primi 15 minuti di partita molto piacevoli, ma ancora nessun gol. Nessuno spunto particolare di Ronaldo. Pressing alto di entrambe le squadre, partita molto aperta al momento.

Leggi –> Cristiano Ronaldo deve riposare, Allegri sorprende i tifosi della Juve

Juventus-Lazio, formazioni ufficiali

Ecco le formazioni ufficiale delle due squadre che scendono in campo alle ore 18.00:

Juventus Formazione ufficiale (4-3-3) Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, C. Ronaldo.
Lazio Formazione ufficiale (3-5-1-1) Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile
Dunque Juve senza Dybala rispetto alla prima uscita vittoriosa con il Chievo e Lazio che si affida a Ciro Immobile autore di una grande gol nella prima giornata di campionato conclusasi però con la sconfitta di fronte al Napoli di Carlo Ancelotti.