CONDIVIDI
nuova scossa
La mappa del sisma

Italia Centrale: registrata stamattina una nuova scossa a due anni dal terremoto di Amatrice, magnitudo 2.8 in provincia di Perugia.

Esattamente a due anni dal terremoto di Amatrice, che innescò una serie di forti scosse che hanno messo in ginocchio l’Italia Centrale, la terra non smette di tremare: l’epicentro del sisma che si è registrato circa un’ora fa è leggermente spostato più a Nord, ma la scossa è stata comunque percepita nitidamente a qualche chilometro di distanza.

Leggi anche –> Serena, la verità sulla ragazza di Amatrice: “Mai stata muta”

La scossa di terremoto, di magnitudo 2.8, è stata registrata a sei km da Pietralunga, in provincia di Perugia. L’ipocentro a otto chilometri di profondità. Il piccolo evento tellurico alle 8.14 ora italiana. Il capoluogo Perugia dista 33 km, Arezzo 48 km e Foligno 52 km, mentre Gubbio è a 11 km dall’epicentro. La scossa ha avuto epicentro nella zona ovest del Parco Regionale del Monte Cucco.

Lo sciame sismico che da giorni spaventa il Molise ha riacceso i riflettori sulla sismicità del nostro territorio. Stanotte, intanto, si è svolta ad Amatrice la commemorazione delle vittime del terremoto del 24 agosto 2016, che innescò una serie di eventi sismici di ampia portata.