CONDIVIDI
Salvini
(Facebook)

Salvini in diretta, non arretra: “O cambiate Ministro o cambiate Paese”. 

Salvini non arretra di un millimetro sulla sua posizione in merito ai migranti, alla nave DIciotti e a tutte le posizioni scomode che tante critiche stanno sollevando, ma anche tanto consenso popolare nel Paese.

Tra gli argomenti più importanti toccati dice che anche se i telegiornali lo chiamano nazista lui va avanti e dice che non ci si può più far prendere in giro dagli scafisti, dall’Europa che dice di accogliere 35mila migranti e poi ne prende solo 12mila. Come le navi arrivano, tornano indietro, non ho paura di nessuno dice il ministro dell’Interno. E conclude: “O cambiate Paese o cambiate Ministro”.

Leggi anche –> Nave Diciotti, la Procura di Catania ordina: “Fate sbarcare i minori”