CONDIVIDI
Diciotti
(Wensource)

Nave Diciotti, la Procura di Catania ordina: “Fate sbarcare i minori”. 

Continua il dramma e la querelle legata alla Nave Diciotti che trasporta 177 migranti soccorsi al largo di Lampedusa. Ora si è pronunciata la  Procura per i minorenni di Catania che ha inviato una lettera ai ministri dell’Interno e delle Infrastruttura, al Capo Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione e al Prefetto nella quale chiede che “i minorenni non accompagnati siano fatti sbarcare”  nel porto di Catania.

Nel governo Salvini continua a tenere la barra dritta sulla sua linea dura, mentre l’ala dei 5 Stelle vorrebbe far sbarcare i migranti. Il Presidente della Camera Fico scrive: “La giusta contrattazione con i Paesi dell’Unione europea può continuare senza alcun problema, adesso però le 177 persone – tra cui alcuni minori non accompagnati – devono poter sbarcare. Non possono essere più trattenute a bordo, poi si procederà alla loro ricollocazione nella Ue”.

Salvini intanto replica a Saviano che aveva parlato di “sequestro di Stato ordinato dal Ministro dell’Interno”: “Finisce l’estate e tornano le fesserie di Saviano! Vi era mancato? A me no”.