CONDIVIDI
Catanzaro
(Facebook)

Catanzaro colpita nella notte da una violenta tromba d’aria: la situazione è molto grave, si è sfiorata un’altra tragedia.

Molta paura ma anche tanti danni questa notte sul litorale di Catanzaro, a causa di una tromba d’aria che si è abbattuta sulla città investendo soprattutto il lungomare del quartiere Lido. Sul posto si sono recate alcune squadre dei vigili del fuoco e i carabinieri. I danni sono davvero ingenti, come testimoniano molte immagini giunte in queste ore. In particolare si parla di tetti di alcune abitazioni letteralmente sradicati e di uno stabilimento balneare. Le macerie di quest’ultimo hanno a loro volta danneggiato diverse automobili parcheggiate nelle vicinanze.

La situazione a Catanzaro, colpita da una tromba d’aria nella notte

La tromba d’aria ha colpito con maggiore forza la zona est di Catanzaro. Problemi anche a Roccelletta di Borgia, dove un albero si è rovesciato su un’abitazione, impedendo ai residenti di uscire. Il fango e i detriti si sono riversati pure sulla strada statale 106. Molti i disagi per gli automobilisti. A poche ore dalla tragedia del Monte Pollino, dunque, la Calabria è di nuovo colpita in maniera molto pesante dal maltempo di questi giorni.

Il balneare maggiormente colpito è il lido Sirena in zona Corace di Lido, la cui copertura in lamiera è stata completamente divelta e “sbattuta” sulla strada. Soltanto l’ora tarda ha probabilmente evitato una nuova tragedia: se la tromba d’aria si fosse abbattuta di giorno, avrebbe potuto avere ripercussioni gravissime per i tanti bagnanti. Si parla infatti di alberi e cartelli stradali divelti, sedie e tavolini di attività commerciali spazzati e molti altri danni.