CONDIVIDI
al bano
(screenshot video)

Spavento al concerto di Al Bano: il cantante fa tremare i suoi fans e l’ex moglie Romina Power salendo su una impalcatura di diversi metri.

Al Bano Carrisi, nonostante gli anni e gli acciacchi, continua davvero a sorprendere tutti: chi pensava che fosse finito, si dovrà ricredere di fronte alla sua recente performance, immortalata in una foto apparsa su Facebook. Andiamo con ordine: l’artista di Cellino San Marco ha rinunciato all’idea di ritirarsi alla fine di questo 2018. Ma a quanto pare sarà costretto a fermarsi a partire da gennaio 2019. Una pausa necessaria per controllare le corde vocali: “Devo rimetterle in sesto perché sono stressate da tanti anni di duro lavoro”, ha dichiarato il cantante alla ‘Gazzetta del Mezzogiorno‘.

Leggi anche –> Al Bano e il rapporto con sua madre, il racconto su Rete 4

Cosa ha fatto Al Bano durante un concerto con Romina Power?

Nulla di preoccupante, anche se i suoi fans restano in apprensione soprattutto visti i problemi cardiaci che ha avuto in un recente passato. Ma Al Bano non molla e fa capire che la sua volontà è quella di continuare ad incantare le platee d’Italia e rimette a Dio ogni decisione a riguardo: “Se il buon Dio vorrà e tutto si risolverà nel tempo indispensabile all’assestamento della mia vocalità, io ci sarò anche nel 2019”.

Nel frattempo, il cantante di Cellino San Marco, in tour con Romina Power, si è lasciato andare a un gesto che ha davvero sorpreso i suoi fans, anche un po’ spaventati. Si è infatti arrampicato sulle impalcature che costituiscono la struttura del palco. Lo ha fatto fino a circa tre metri, mentre l’ex moglie lo guardava basita e anche un po’ spaventata. Lo stesso spavento dei fans della coppia, che hanno comunque apprezzato lo slancio ‘atletico’ del cantante. Un po’ come ha fatto Nino D’Angelo nei giorni scorsi, ma a quanto pare l’ex caschetto biondo del neomelodico napoletano a queste performance è abituato.

Leggi anche –> Loredana Lecciso: “Ho lasciato Al Bano per un intervento di chirurgia estetica”

(Facebook)