CONDIVIDI
scossa terremoto
(Pixabay)

Scossa di Terremoto in Mare tra Calabria e Sicilia: magnitudo 4.6 al largo delle isole Eolie, il sisma è avvenuto alle 08.29 ora italiana.

Una nuova scossa di terremoto è stata registrata dall’Ingv stamattina nel mare Tirreno Meridionale, al largo delle Isole Eolie. Il sisma, avvenuto di fronte alle coste di Calabria e Sicilia, in pieno mare aperto, ha avuto una magnitudo di 4.6 ed è stato registrato alle 08.29 ora italiana. L’ipocentro a 530 km di profondità: questo e la distanza dalla terra ferma hanno fatto sì che la scossa, benché mediamente forte, non fosse percepita dalla popolazione.

Preoccupazione per le scosse di terremoto dei giorni scorsi

Ieri pomeriggio, una scossa è stata avvertita tra Marche e Umbria. L’epicentro a Costacciaro, in provincia di Perugia, con scossa avvertita distintamente nei comuni della fascia appenninica, ovvero la zona del Monte Cucco. Il terremoto è stato di magnitudo 3.4, a una profondità di 8 chilometri, seguito da una scossa di magnitudo 2.1.

Purtroppo, il terremoto è tornato in questi giorni a spaventare l’Italia: l’altro ieri, il terremoto di magnitudo Ml 5.2 (Mw 5.1) localizzato alle ore 20:19 a pochi chilometri da Montecilfone, in Molise. Tra le repliche, la più forte alle ore 22:22 quando è stato registrato un terremoto di magnitudo Ml 4.5. Invece la sera del 14 agosto c’era stata un’altra scossa, con stesso epicentro e magnitudo 4.8 che aveva allarmato la popolazione molisana.

Leggi anche –> Terremoto Molise: nuove scosse poco fa, “come a San Giuliano nel 2001”