CONDIVIDI
Emilynrose Miuri
Antonella Giovannone ed Emilynrose Miuri (Facebook)

Mamma e figlia, Antonella Giovannone ed Emilynrose Miuri di 16 anni, morte nel frontale col camion sulla Noicattaro-Casamassima.

Ancora sangue sulle strade italiane e ancora una famiglia distrutta. Alla vigilia di Ferragosto, si è verificato infatti un incidente frontale sulla provinciale Noicattaro-Casamassima. Le vittime sono due donne, mamma e la figlia giovanissima. Si tratta di Antonella Giovannone, 45 anni, originaria di Campagna ma residente da anni a Noicattaro, in Puglia, e della figlia di 16 anni, Emilynrose Miuri.

Leggi anche –> Dalia muore a 3 anni, pochi giorni dopo l’incidente che ha ucciso la mamma

Il dolore per la morte di Antonella Giovannone ed Emilynrose Miuri

La donna era alla guida di un’automobile che ha impattato frontalmente con un camion. Per lei e la figlia non c’è stato nulla da fare. Inutili l’intervento del Suem 118 e dei Vigili del Fuoco, che hanno provato a salvare le due vite. La 16enne è stata estratta ancora viva dalle lamiere ma la corsa in ospedale è stata vana. Infatti la ragazza ha smesso di respirare poco dopo l’arrivo al nosocomio. La notizia della morte di mamma e figlia nelle scorse ore è rimbalzata sui social network, lasciando senza parole chi le conosceva.

Raccontano della giovane mamma morta: “Antonella era alta e simpatica, una ragazza solare, dopo il matrimonio al Quadrivio, è andata a vivere in Puglia. Di lei abbiamo perso le tracce. Qui in paese sono rimaste le sorelle e i parenti. Altri familiari vivono tra Eboli e Battipaglia”. Emilynrose Miuli invece era stata eletta lo scorso anno Miss Puglia “Un Volto per lo Spettacolo” e aveva molte aspirazioni, purtroppo svanite in un tragico schianto.

Leggi anche –> Enna, terrificante incidente sulla A19: due morti e tre feriti