CONDIVIDI

Drogato e ubriaco travolge due pedoniNella serata di ieri, un motociclista risultato positivo all’alcoltest ed al test anti droga ha investito ed ucciso due pedoni che stavano attraversando la strada sulle strisce: si trattava di madre e figlio. 

Un motociclista sotto effetto di sostanze stupefacenti e di alcol ha investito ed ucciso due pedoni nel tardo pomeriggio di ieri (ferragosto), in via Lamarmora a Brescia. Secondo quanto riferito dalle fonti locali il centauro stava andando ad alta velocità sul tratto e non si sarebbe nemmeno accorto che in quel momento due pedoni stavano attraversando la strada, quindi li ha colpiti in pieno ed è volato sul manto stradale.

Leggi anche -> Incidente stradale a Savona, donna di 92 dà il via ad una carambola: 5 feriti

Leggi anche -> Foggia, terribile schianto tra furgone e tir: 12 morti e 3 feriti

Motociclista ubriaco travolge ed uccide mamma e figlio

Dopo l’incidente sono giunti sul luogo i soccorritori e una volante della polizia. Gli operatori del 118 si sono immediatamente occupati dei feriti ed hanno dovuto constatare l’avvenuta morte di uno dei due pedoni investiti, l’altro, in gravissime condizioni, è stato trasportato in codice rosso in ospedale, ma è morto poco dopo. Anche il motociclista, rimasto ferito nell’impatto, è stato portato in ospedale per ricevere le cure.

La polizia ha esaminato il luogo dell’incidente e dopo aver concluso i rilevamenti di rito ha richiesto l’esame del sangue del motociclista per verificare che non fosse sotto effetto di sostanze che ne alterassero la percezione, una procedura standard in caso di morte stradale. I test del sangue hanno evidenziato che l’uomo era sotto effetto di stupefacenti e che nel suo sangue c’era un tasso di alcol superiore al limite consentito, pertanto lo hanno accusato di omicidio stradale e hanno stabilito che venga piantonato finché non verrà dimesso dal reparto e quindi arrestato in attesa di processo.

Leggi anche -> Enna, terrificante incidente sulla A19: due morti e tre feriti