CONDIVIDI


Genova, crolla ponte Morandi sull’autostrada A10: «Persone e auto sotto le macerie».

Dramma a Genova lungo l’autostrada A10 dove è crollato poco fa il ponte Morandi, noto anche come viadotto Polcevera. In base alle prime informazioni ci sarebbero persone sotto le macerie. Sul posto numerose squadre dei Vigili del Fuoco, ambulanze e polizia stradale. A causare il crollo potrebbe essere stato un cedimento strutturale, avvenuto nel tratto che sovrasta via Walter Fillak, nella zona di Sampierdarena. Entrambe le carreggiate sono precipitate al suolo per circa cento metri.

Questo uno dei tanti video pubblicati, con il terrore nella voce di chi vede la scena del disastro.

Nel frattempo  sulla A10 Genova-Savona è stato chiuso il tratto tra il bivio A7 Milano-Genova e Genova Aereoporto in entrambe le direzioni.

Le informazioni sono ancora frammentarie. Le forze dell’ordine stanno accorrendo ora sul posto. Si temono molti morti. Si tratta di un disastro immane.

Sul posto tra l’altro sta piovendo copiosamente e ininterrottamente da ore e anche per questo motivo la Protezione Civile aveva lanciato l’allerta. Certo nessuno poteva immaginarsi un disastro del genere le cui cause andranno valutate con cura in un secondo momento. Ora è il tempo dei soccorsi con la speranza di non dover parlare di una vera e propria strage.