CONDIVIDI
Marylin Monroe
(Baron/Getty Images)

Marilyn Monroe, nudo inedito: ritrovata la scena censurata del suo ultimo film prima di morire, foto e video dal set di ‘Gli Spostati’.

Una scena di nudo a lungo temuta persa con Marilyn Monroe in The Misfits (‘Gli Spostati’ in italiano) di John Huston è stata riscoperta. Il filmato, tratto dal film di Huston, in precedenza si credeva fosse stato distrutto. L’autore Charles Casillo ha fatto la scoperta durante la ricerca per il suo libro, Marilyn Monroe: The Private Life of a Public Icon (Marilyn Monroe: La vita privata di un’icona pubblica), uscito martedì per St. Martin’s Press. Casillo ha intervistato Curtice Taylor, figlio del produttore di Misfits Frank Taylor, e ha appreso che ha tenuto il filmato in un armadietto chiuso dalla morte del padre nel 1999.

Il segreto dell’ultimo film con Marilyn Monroe

In una scena d’amore con Clark Gable, Monroe lasciò cadere il lenzuolo coprente ed espose il suo corpo. Sarebbe stata una delle prime – se non la prima – scene di nudo di un’attrice americana in una produzione importante nell’era del film sonoro, se fosse arrivata alla versione finale. Il regista John Huston ha rifiutato di includere la scena del nudo, presumibilmente perché riteneva che non fosse necessario per la storia. Ma Frank Taylor credeva che fosse importante e così innovativo che salvò e custodì gelosamente quel girato.

Il film è stato girato nel 1961 e scritto dall’allora marito dell’attrice americana, Arthur Miller. Racconta la storia di tre cow-boys in corsa per l’attenzione di una bella donna. È stato l’ultimo film di Marilyn Monroe prima della sua morte, avvenuta prematuramente e in circostanze mai del tutto chiarite qualche mese dopo. Curtice Taylor ha detto che quello che diventerà il filmato trovato non è stato deciso. Ma gli amanti del cinema e non solo sognano ora di poter ammirare il film in versione restaurata e senza censure.

Un fotogramma del film

Un raro video di Marylin Monroe a colori