CONDIVIDI
Cagliari, Joao Pedro squalificato per doping: l'incubo è finito
(Getty Images)

Il calciatore del Cagliari Joao Pedro può tornare a sorridere: squalificato per doping lo scorso anno rischiava una sanzione di 4 anni rigettata oggi dalla Corte Federale d’appello.

Nel corso della passata stagione il calciatore brasiliano classe ’92 Joao Pedro è stato trovato positivo all’idroclorotiazide (diuretico vietato dalle leggi federali) al termine delle partite con il Sassuolo ed il Chievo. La positività alla sostanza dopante aveva fatto scattare una sospensione cautelare di 2 mesi in vista del processo e della successiva decisione del giudice. La sentenza del 16 maggio scorso aveva sancito una squalifica di 6 mesi, ma la Procura Federale aveva fatto ricorso in appello chiedendo addirittura 4 anni di sospensione dall’attività agonistica.

In quella occasione il Cagliari Calcio aveva manifestato il proprio stupore per una richiesta così pesante e si era affidato al buon senso della Corte Federale d’Appello per la decisione a riguardo. L’udienza si è tenuta lo scorso 1 agosto e a distanza di 9 giorni (oggi) è arrivata la sentenza con la quale viene rigettata la richiesta della Procura e confermata la squalifica di 6 mesi. Il calciatore, che aveva richiesto di tornare a giocare sin dalla prima giornata, tornerà a disposizione del tecnico Rolando Maran a partire dal 16 settembre, giorno della gara di campionato contro il Milan.

Confermata la squalifica di 6 mesi a Joao Pedro, il comunicato del Cagliari

In seguito alla pronuncia della sentenza da parte della Corte Federale d’Appello, la società calcistica sarda ha espresso la propria soddisfazione pubblicando un comunicato ufficiale in cui informa i tifosi del ritorno in campo del calciatore brasiliano:

“La sentenza, finalmente, è arrivata dopo una lunghissima attesa: l’1 agosto si era infatti tenuta l’udienza dinanzi alla Corte, e solo oggi, a distanza di 9 giorni, è arrivata la decisione: rigettata la richiesta della Procura Federale, che per Joao Pedro aveva chiesto addirittura 4 anni di squalifica. Il giocatore, che era già rientrato in campo lo scorso anno dopo la scadenza dei due mesi di sospensione cautelare, potrà così ufficialmente tornare in campo in occasione della gara casalinga del Cagliari contro il Milan in calendario il prossimo 16 settembre. L’incubo è finito: Joao Pedro sta tornando”.