CONDIVIDI
Aldo Montano
(Archivio)

Terremoto devastante, 140 morti: crolla l’hotel in cui c’era Aldo Montano. 

Il terremoto che ha devastato per l’ennesima volta l’Indonesia ha colpito molte zone turistiche provocando 140 vittime anche tra i tanti turisti presenti. Tra le persone presenti anche il nostro Aldo Montano che insieme alla moglie Olga Plachina si trovava in vacanza sull’isola Gili Trawangan quando improvvisamente il sisma di magnitudo 7.0 ha fatto tremare tutto.

Leggi anche –> Indonesia, terremoto di magnitudo 7 sconvolge la meta turistica di Lombok – VIDEO

Il campione di sciabole racconta all’Ansa di come sia vivo per miracolo: “Abbiamo vissuto scene apocalittiche: un boato con la fortissima scossa di terremoto e il terrore dell’allarme tsunami. Ora siamo all’aeroporto di Lombok nel caos per tornare a Bali e da lì in Italia, ma ovviamente il volo non è nemmeno inserito sul monitor: un’attesa senza fine. Siamo riusciti a contattare la Farnesina la quale ci ha gentilmente lasciato il numero dell’ambasciata italiana a Jakarta e del consolato italiano a Bali che ovviamente non hanno risposto… Ce la siamo dovuta vedere da soli. Ci siamo arrangiati insieme ad altri quattro italiani. Blackout e le sole torce del telefonino ad illuminare il sentiero… Scene da vera Apocalisse: barche prese d’assalto per spostarsi da un’isola all’altra e istinto su cosa fare, anche contro la volontà delle persone del posto”. Il loro albergo è parzialmente crollato: “Ci siamo salvati solo perché eravamo fuori a cena”.