CONDIVIDI
cane veglia padrone
Un cane veglia padrone morto dopo un incidente, l’altro va in cerca di aiuto

Un 55enne proveniente da Viareggio ha perso la vita per una caduta in un dirupo in montagna. Cane veglia padrone morto, un altro va in cerca di soccorso.

Una tragedia è avvenuta in Garfagnana. Qui un uomo di 55 anni, Marco Bacci, uscito per una escursione nella natura, ha perso la vita precipitando in un profondo dirupo. Bacci, che già altre volte si era avventurato in imprese simili ed era dotato di grande esperienza, era da solo. Con lui c’erano soltanto i suoi due cani. Per l’uomo originario di Viareggio non c’è stato nulla da fare. Gli è stata fatale la caduta con susseguente, violento impatto al suolo. Sono stati proprio i suoi animali a far si che i soccorritori individuassero il corpo, ritrovato sui monti di Bagni di Lucca. Uno di loro è rimasto accanto al cadavere a vegliarlo per diverso tempo. L’altro quattrozampe invece è giunto in paese da solo. Ed alla sua vista è scattato l’allarme, fatto partire da chi conosceva Bacci ed i suoi animali da compagnia.

Cane veglia padrone morto, l’altro cerca aiuto

Purtroppo la vittima ha compiuto un tragico volo di ben 150 metri in zona Limano. L’area risulta assai impervia per via della fitta vegetazione. Da quanto risulta, il 55enne era andato alla ricerca di funghi, anche se quel punto non risulta praticato dai cercatori. Ora gli inquirenti intendono capire se effettivamente tutto sia da attribuire ad una drammatica fatalità. I soccorritori, giunti in zona, hanno sentito il cane rimasto vicino a Bacci mentre abbaiava. Per prendere il corpo è stato necessario l’utilizzo di un elicottero. Un doppio dramma invece si è svolto ieri nelle acque di Venezia, in due distinti episodi. Nel giro di poche ore ci sono state tre vittime.