CONDIVIDI
braccianti
(screenshot video)

Provincia di Foggia, scontro tra un furgone carico di lavoratori che tornavano dai campi e un tir: strage di braccianti, quattro africani morti.

Quattro morti e altrettanti feriti, questo il tragico bilancio di uno scontro avvenuto sulla strada provinciale 105 nelle vicinanze di Castelluccio dei Sauri, in provincia di Foggia. Lo schianto – avvenuto oggi pomeriggio – ha coinvolto un furgone pieno di braccianti stranieri e un tir carico di pomodori. Gravissimo il bilancio di questa ennesima tragedia della strada, in un weekend che si prospetta già nero per il computo delle vittime di incidenti stradali.

Leggi anche –> Incidente mortale in A1, code e traffico devastante nella giornata da bollino nero

La dinamica dello schianto che ha ucciso quattro braccianti

Le vittime sono tutte di nazionalità straniera, provenienti dal continente africano. I quattro braccianti agricoli sono morti sul colpo, mentre i loro colleghi feriti nello schianto sono stati soccorsi e trasportati agli Ospedali Riuniti di Foggia. Versano in gravi condizioni, ma non è ancora chiaro se siano in pericolo di vita. Illeso invece l’uomo che si trovava alla guida del tir carico di pomodori.

Sul posto sono intervenuti, oltre a personale del 118, anche i vigili del fuoco. Ai pompieri è spettato il penoso compito di estrarre dalle lamiere i corpi dei braccianti, mentre il personale medico sanitario per quattro di loro non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Il  traffico in quel tratto di strada risulta rallentato, anche per liberare il manto stradale dal carico di pomodori. Sulla dinamica del terribile schianto indaga la polizia stradale. Dai primi riscontri, non è stato possibile risalire all’identità delle vittime: pare che non avessero documenti di riconoscimento. Lo schianto tra tir e furgone è stato frontale e violentissimo.

Leggi anche –> Cuneo, incidente devastante: muoiono due giovani di 23 e 24 anni