CONDIVIDI
Matera
(screenshot video)

La città di Matera allagata, bomba d’acqua tra i sassi: “Sembra Venezia”, le immagini di un video sono davvero impressionanti.

Matera è stata colpita nel pomeriggio di oggi da una violentissima bomba d’acqua: impressionanti le immagini diffuse anche sui social. Sale anche l’indignazione degli utenti: “Fatevi pagare tre birre 23 euro… però non utilizzate i soldi per la prevenzione e la cura del vostro nostro fantastico territorio. Come sempre viviamo l’ondata del successo…ma non sappiamo cavalcarla. Mi spiace vedere la mia Basilicata sempre più abbandonata…”, è il commento di una ragazza a un video apparso su Facebook.

Leggi anche –> Meteo agosto, ancora caldo africano per la prossima settimana

I danni del nubifragio a Matera e nel Salento

Le immagini mostrano la Città dei Sassi finita letteralmente sott’acqua. Come si evince dalle immagini, le strade sono state trasformate in torrenti, abitazioni, negozi, garage, scantinati sono totalmente allagati. La pioggia torrenziale ha allagato piazza San Pietro Caveoso, nei rioni Sassi, provocando danni alle strutture di alcuni locali pubblici. Stanno intervenendo i Vigili del fuoco per riportare la situazione alla normalità.

Vacanze rovinate dunque per i tanti turisti che avevano scelto la Città dei Sassi, prossima capitale della Cultura europea e si sono in una situazione di grave disagio. Qualcuno ha suggerito: “Sembra Venezia”. Intanto, il Dipartimento della Protezione civile intanto ha emesso per domani un avviso di “allerta arancione su gran parte della Basilicata”, poiché previste “condizioni di instabilità più diffuse, con rovesci o temporali sparsi, prevalentemente concentrati durante le ore pomeridiane e serali”. Il maltempo sta creando una situazione difficile anche nel basso Salento. Particolarmente colpito il comune di Casarano, nell’entroterra. Gravi disagi anche nel comune di Nardò dove manca la luce dalle 15 per un guasto elettrico. Disagi anche nelle marine neretine e nelle vicine Galatone e Aradeo.