CONDIVIDI
Campione di golf in fin di vita per la leucemia, l'ultimo abbraccio alle sue bimbe è da brividi
(Instagram)

Il campione di golf australiano Jarrod Lyle è in fin di vita a causa della leucemia, la foto che lo ritrae in compagnia delle figlie per uno degli ultimi abbracci mette i brividi.

Da atleta professionista Jarrod Lyle, campione di golf australiano, è abituato a superare i propri limiti per progredire nella carriera, vincere battaglie che all’inizio sembrano invincibili, ma contro una malattia feroce come la leucemia si è dovuto arrendere. Ammalatosi anni fa, pensava di aver sconfitto il grande male per due volte, la prima volta nel 2007 l’ultima nel 2012, ma la leucemia si è ripresentata sempre più forte ed oggi, dopo anni di battaglia (quasi 20), pare che sia costretto ad arrendersi. In questi giorni il campione verrà sottoposto ad una cura basata sulla trasfusione di sangue utile ad eliminare anticorpi e qualsiasi altra cosa che possa nuocere al sistema nervoso. Si tratta di una cura palliativa, finalizzata dunque ad accompagnarlo nell’ultimo periodo di vita eliminando dolori e sofferenza.

Jarrod Lyle, il campione di golf malato terminale di leucemia: la foto in cui abbraccia le figlie

Dopo che è stato reso noto che la terza ricaduta sarebbe stata quella fatale, Jarrod ha voluto informare i suoi fan attraverso il proprio profilo Instagram per ringraziarli del sostegno che gli hanno dato in questi anni di malattia. In una delle ultime foto il campione viene ritratto su un letto d’ospedale mentre abbraccia, bacia e consola con il sorriso sulle labbra le sue due figlie e dice loro di fare le brave con la mamma. La foto sarà l’ultima pubblicata sul profilo social come specificato dalla didascalia sotto la foto in questione: “Questo sarà il mio ultimo post”. Sotto viene spiegato come il campione verrà portato a casa per passare gli ultimi istanti della sua vita con la famiglia, lontano da quei riflettori che lo hanno accompagnato in 20 anni di carriera.

This will be the final post on Jarrod’s page. Earlier today we started palliative care for him as his body is no longer able to fight. We will take him closer to home to be near his girls. He has put up a courageous fight and he is surrounded by love #fuckcancer

Un post condiviso da Jarrod Lyle (@jarrod.lyle) in data: