CONDIVIDI
Milan, Gattuso ha le ore contate: Leonardo ha già l'accordo con Conte
(Websource)

Il posto sulla panchina del Milan di Gennaro Gattuso potrebbe saltare già nelle prossime ore, secondo l’ultima indiscrezione, infatti, Leonardo avrebbe già un accordo di massima con Antonio Conte per la guida del diavolo nella prossima stagione.

Aria di rivoluzione in casa Milan, dopo l’arrivo alla guida del club del fondo Elliott e l’addio di Fassone e Mirabelli (coppia non troppo fortunata visto i destini nelle ultime avventure alla Juventus e all’Inter) potrebbe salutare anche Gennaro Gattuso. L’indiscrezione di un avvicendamento sulla panchina rossonera con Antonio Conte era stata diffusa qualche giorno fa da ‘Sport Mediaset‘ ed ora sembra essere confermata da ‘Tuttosport‘ che nelle scorse ore ha alimentato le voci sull’approdo di Conte al Milan sostenendo che l’ex tecnico del Chelsea ha già un accordo di massima con Leonardo.

Leggi anche -> Milan, via Gattuso arriva Antonio Conte: sabato potrebbe esserci l’annuncio

Mercato Milan: Conte arriva davvero?

Nei giorni scorsi l’indiscrezione sull’arrivo di Antonio Conte è stata smentita decisamente da Elliott che almeno a parole ha confermato sulla panchina Gattuso. Nonostante le smentite ufficiali, però, i rumor si fanno insistenti e non è escluso che la nuova proprietà voglia completare l’opera di rottura completa con la precedente togliendo anche l’allenatore scelto da Fassone e Mirabelli. Sul tecnico calabrese peserebbe non solo la recente indagine che lo vede indagato di riciclaggio di denaro per la ‘Ndrangheta, ma anche un cattivo rapporto con Leonardo, duramente contestato quando era giocatore insieme ai tifosi per essere passato all’Inter.

L’approdo di Conte potrebbe sicuramente favorire alcune opzioni di mercato come l’arrivo di Morata, ma le indiscrezioni delle ultime ore puntano decisamente sul concretizzarsi dello scambio con la Juventus che porterebbe Higuain alla corte del diavolo al posto di Bonucci. Nell’affare entrerebbe anche Caldara, giovane dal grande talento che formerebbe con Romagnoli una coppia dal futuro assicurato, e pare anche il talentuoso fantasista croato Pjaca, altro tassello importante che andrebbe ad ampliare la rosa fornendo un sostituto sia a Calhanoglu che a Bonaventura.

Leggi anche ->  Clamoroso, Bonucci torna alla Juve: Gattuso conferma la volontà del giocatore