CONDIVIDI
Anna Falchi
(Screenshot)

Anna Falchi rivela il dramma vissuto da piccola: “Non perdonerò mai mio padre per quello che ha fatto”. 

Anna Falchi è stata intervistata da Paola Perego nella puntata andata in onda ieri 27 luglio della trasmissione Non Disturbare. La conduttrice, showgirl e attrice di origini finlandesi si è sottoposta anche alle domande più scomode sulla propria vita privata e ha rivelato alcuni aspetti sulla sua infanzia con gravi accuse nei confronti del padre.

Leggi anche –> Anna Falchi, scandalo in tv: “Vuole che mi tolga gli slip?”

“Per me è un estraneo. Non si merita il mio perdono perché mi ha cambiato completamente la vita: ci ha abbandonato, non ci è mai stato. Si è palesato solo quando sono diventata famosa” ha spiegato Anna Falchi. La conduttrice non si è poi dilungata sulla sua infanzia che già in passato aveva definito “durissima” e non ha voluto scendere ulteriormente nel dettaglio di quanto suo padre, a parte l’abbandono, le ha fatto. La Falchi ha parlato anche brevemente di un altro uomo sul quale aveva riposto molta fiducia poi tradita clamorosamente: Stefano Ricucci. “Dopo quello che è successo, avevo di fronte a me un uomo che non riconoscevo più. Era diventato quasi uno sconosciuto per me e con grandissimo dispiacere non me la sono sentita più di portare avanti il nostro percorso. Ma l’ho amato tantissimo – ha sottolineato – anche se mi ha fatto anche tanto male” ha spiegato. Per fortuna ora Anna ha trovato un equilibrio e una serenità sentimentale insieme al nuovo compagno Andrea Ruggeri e tutte quelle sofferenze appartengono solo al passato.