CONDIVIDI
incendi in Greci
Gli incendi in Grecia visti dall’alto, in aereo

In Grecia i devastanti incendi degli ultimi giorni hanno portato morte e distruzione. I roghi visti da un aereo destano enorme impressione.

Gli incendi che stanno flagellando la Grecia, e che hanno causato un numero di vittime molto prossimo alle cento unità, continuano ad impegnare le forze di sicurezza ed i soccorritori provenienti non solo dal paese ellenico ma anche da altri stati d’Europa. E dagli aerei in transito sui cieli di Atene e dintorni è possibile vedere scene da fine del mondo. Lo scenario che si presenta ai passeggeri di un volo di linea è a dir poco apocalittico. Una persona, armatasi del proprio smartphone, ha ripreso tutto dal finestrino a circa 4 km di altezza. Il cielo nuvoloso quasi non ha confine con quanto sta succedendo a terra. La coltre di fumo dei numerosissimi roghi che hanno già bruciato migliaia di ettari crea un muro che rende difficilmente visibile il suolo dal cielo, tranne che per i diversi, immani focolai sparsi.

Grecia, gli incendi visti dall’alto: una scena da film postapocalittico

Tutto è stato poi postato sui social network, dove le reazioni di utenti provenienti da ogni angolo del mondo sono state unanimi nel mostrare reazioni di angoscia e di spavento. Attualmente la Grecia sta ricevendo il soccorso di diversi stati europei, tra i quali anche l’Italia. Che a sua volta ha inviato dei canadair pure in Svezia. Anche lì, a nord del mondo, diversi incendi hanno bruciato km e km di foreste. Colpa delle alte temperature e della siccità che stanno devastando il paese scandinavo. Le temperature, anche in prossimità del Polo Nord, hanno toccato addirittura i 33°.