CONDIVIDI

Un’automobile finisce con restare schiacciata tra due mezzi pesanti. Per il conducente a bordo una morte orribile. È successo questa mattina.

Un terribile incidente stradale si è verificato questa mattina su di un tratto dell’autostrada A4 Torino-Trieste. C’è una vittima, morta in circostanze drammatiche. Si tratta di un uomo di 59 anni, la cui auto è finita schiacciata tra due tir. Il sinistro si è svolto per la precisione al km 137, presso Sesto San Giovanni, noto comune situato alle porte di Milano. L’incidente è stato causato da un maxi-tamponamento a catena che ha coinvolto anche un altro camion. L’auto e colui che si trovava a bordo hanno avuto la peggio, mentre non ci sono conseguenze per i tre conducenti che guidavano i rispettivi mezzi pesanti. Sul posto, per svolgere i rilievi del caso, sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale. Con loro anche una ambulanza del soccorso medico, il cui personale non ha potuto fare altro che constatare la morte dell’automobilista. Inoltre sono sopraggiunti anche alcuni membri della Direzione di Tronco di Milano e della Società Autostrade.

Incidente nel Milanese, tragico il bilancio

Quest’ultimi hanno provveduto a chiudere il tratto interessato dall’incidente ed a ripulire l’asfalto dai detriti dei veicoli. Il traffico ha subito pesanti rallentamenti, e la circolazione inizialmente è stata interdetta tra il bivio con la Tangenziale est e lo svincolo che immette a Sesto San Giovanni, verso ovest. Come alternativa è stato suggerito il percorso lungo la A35 Brescia-Bergamo-Milano e poi da qui la A58 per Bologna e la A1 in direzione Milano, infine la tangenziale ovest per Torino ed Autostrada dei Laghi. Un altro drammatico incidente si è svolto qualche notte fa sulla Aurelia, vittima una giovane.