CONDIVIDI
(Screenshot video)

Un video condiviso sui social mostra una manifestazione contro la costruzione di una moschea che viene avversata con violenti slogan dai musulmani i quali protestano contro i manifestanti in difesa dei loro diritti.

Un gruppo di manifestanti inglesi è sceso per le strade di Worcester per protestare contro la costruzione di una moschea che funga da luogo di ritrovo per la comunità musulmana presente nella città britannica. In un video condiviso da ‘News Flares‘ si vedono i manifestanti inglesi che avanzano con bandiere britanniche e maglie della nazionale inglese di calcio in pieno stile ultras, cantando cori contro i musulmani che li invitano a fare ritorno nei Paesi dai quali sono venuti. Si tratta di un piccolo gruppo di persone che, al netto di slogan violenti, si limita a cantare e avanzare senza creare disordini. La manifestazione è chiaramente legale come dimostra la presenza di un cordone di polizia a controllare i protestanti.

Proteste contro la costruzione della moschea, la dura reazione dei musulmani

A pochi passi dagli inglesi in protesta ci sono due ragazzi di chiare origini arabe e dunque di fede musulmana che invitano i contestatori ad andare avanti rispondendo ai loro slogan con altri di pari violenza linguistica. La scena si protrae per qualche secondo finché i due ragazzi (durante la camminata più volte al telefono) non si ricongiungono con un gruppo di islamici molto più numeroso di quello dei protestanti. In questo istante si arriva ad una collisione dei due gruppi, separati solamente da un cordone di poliziotti disarmati. I musulmani forti del numero cominciano ad urlare contro gli inglesi, a provocarli ed inveire contro di loro in maniera molto violenta. A questo punto il video si conclude senza mostrare se il prosieguo dell’accaduto si sia limitato a questo scontro verbale o se ci siano stati poi degli scontri fisici. A commento del video, però, c’è una frase che istiga contro i musulmani ed in favore di un rimpatrio: “Ciò che segue alle proteste dei cittadini britannici è un odioso, violento ed offensivo attacco dei musulmani. Cosa accade quando loro diventano la maggioranza nella tua società? Pensateci!”.