CONDIVIDI
Matteo Salvini sangue
(Facebook)

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, dona il sangue nella sede Avis e lancia un appello: “Seguite il mio esempio”, poi una battuta all’uscita.

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha postato su Facebook una foto che lo mostra in procinto di donare il sangue e scrive: “Donare il sangue salva una vita, se stai bene cosa aspetti a farlo anche tu? Dalle parole ai fatti. Orgoglioso di essere volontario, come altri milioni di italiani, da quando avevo 18 anni”. In poco tempo, sono migliaia le reazioni al post e centinaia le condivisioni. In tanti dimostrano di apprezzare il gesto del vicepremier.

Potrebbe anche interessarti –> Salvini, la riforma fiscale e il taglio delle tasse: “Andremo contro i numeri UE”

Matteo Salvini e la battuta che preoccupa i suoi elettori

Salvini ha poi spiegato uscendo dalla sede Avis a Milano: “Ho scoperto di avere la pressione un po’ alta, mi hanno detto ‘rilassati’, ma è più facile a dirsi che a farsi”. Quindi ha chiarito che il suo è un “invito a donare” perché l’estate è sempre un periodo “di emergenza, le trasfusioni servono sempre e le malattie non conoscono pause”. Donare il sangue, ribadisce Salvini, è un gesto che “fa bene a chi dona perché ha il controllo totale del suo stato di salute” e permette di “salvare una vita a costo zero”.

Matteo Salvini non è l’unico ad aver invitato a donare il sangue: poco prima di firmare con la Juventus, il campione portoghese Cristiano Ronaldo è diventato testimonial dell’Avis Bellano, in provincia di Lecco, e di conseguenza di una campagna per promuovere la donazione del sangue. La stessa associazione aveva rilasciato un comunicato stampa: “L’Avis Bellano, dopo le prime voci dello scorso mese di giugno, annuncia con grande orgoglio una partnership tra il sodalizio bellanese e il bomber del Portogallo, il maggior fenomeno calcistico in attività, noto anche come CR7: Cristiano Ronaldo. Grazie a Mario Passador e Marco Alberto Bianchi, i due consiglieri del gruppo che sono riusciti a cogliere questa grande opportunità”.