CONDIVIDI

Georgette Polizzi ricoverata di nuovo in ospedale: “Ho paura”. Georgette Polizzi, ex concorrente di Temptation Island, racconta a tutti i suoi fan sui social la lotta che sta affrontando contro la sclerosi multipla e il suo primo ricovero.

Georgette Polizzi e la lotta contro la sclerosi multipla

E’ tornata di nuovo in ospedale Georgette Polizzi. E’ da tempo ormai che l’ex protagonista di una delle scorse edizioni di Temptation Island sta combattendo contro la sclerosi multipla, che Georgette ha scoperto di avere solamente alcuni mesi fa.
Insieme al suo fidanzato Davide Tresse, Georgette Polizzi ha condiviso con i propri followers tutta la sua voglia di vivere, oltre a quelli che sono gli attimi bui della sua esperienza, nei quali a prevalere è la paura.
Per questo ha deciso di annunciare a tutti i suoi “pollini”, questo il nome che Georgette ha riservato ai propri fan, che proprio domani verrà nuovamente ricoverata in day hospital per effettuare la sua prima terapia.
“Pollini eccomi qui… Chi mi segue da un po’, sa che ho sempre utilizzato i social per raccontare la mia vita a 360 gradi!”, scrive Georgette, continuando: “Ho raccontato la verità nel bene o nel male, voglio che la mia pagina non sia semplicemente una vetrina che mostra solo le cose belle, i viaggi e la bella vita! Del resto sono convinta che siano veramente poche le persone che nella vita non hanno problemi, sono poche quelle che non inciampano! La vita vera è fatta anche di sacrifici, di dolori, di lotte continue, la vita vera è fatta anche di lacrime amare!! Ho condiviso con voi anche quello che mi è accaduto, la mia lotta contro una compagna Lei “la SM” che ha deciso di entrare nella mia vita stravolgendola! Condividendo con voi il mio percorso, il cuore si è riempito di gioia perché ho scoperto di aver lanciato un messaggio importante a tutte le persone che pensavano di non farcela, nel mio piccolo ho aiutato chi brancolava nel buio!”.

Georgette sulla sedia a rotelle, le immagini che avevano fatto preoccupare tutti i fan

Ad aprile le immagini di Georgette sulla sedie a rotelle avevano fatto preoccupare tutti: “Oggi ho deciso di condividere con voi anche quello che sto per fare!”, ha continuato Georgette nel suo post, “Martedì verrò ricoverata in day hospital per iniziare la mia prima terapia! È un farmaco nuovo in commercio che si chiama: Ocrelizumab che è un anticorpo monoclonale umanizzato, progettato per agire in maniera selettiva nei confronti delle cellule B CD20+, un tipo specifico di cellule immunitarie considerate tra le principali responsabili del danno alla mielina e all’assone che nella sclerosi multipla determina disabilità. I dottori mi hanno elencato gli effetti collaterali e lo ammetto un pochino di paura c’è!! Ma ho deciso che vi racconterò il mio percorso, nel bene e nel male! Perché in questi 2 mesi ne ho sentite tante, forse troppe a riguardo! Io ho voluto affidarmi in toto alla medicina perché credo che farà passi da gigante!! Molte persone rifiutano le terapie affidandosi a metodi caserecci o non sicuri! Per questo vi dirò tutto!! Vi racconterò come, perché e cosa accadrà! Nonostante mi vediate come una guerriera un po’ di fifa c’è ma come sempre sono certa che tornerò più forte di prima!!”.
BC

m o m e n t o v e r i t à ✍🏽…… Pollini eccomi qui…. Chi mi segue da un po’, sa che ho sempre utilizzato i social per raccontare la mia vita a 360 gradi!Ho raccontato la verità nel bene o nel male,voglio che la mia pagina non sia semplicemente una vetrina che mostra solo le cose belle,i viaggi e la bella vita!Del resto sono convinta che siano veramente poche le persone che nella vita non hanno problemi,sono poche quelle che non inciampano!La vita vera è fatta anche di sacrifici, di dolori, di lotte continue,la vita vera è fatta anche di lacrime amare!!Ho condiviso con voi anche quello che mi è accaduto,la mia lotta contro una compagna Lei “la SM”che ha deciso di entrare nella mia vita stravolgendola!Condividendo con voi il mio percorso,il cuore si è riempito di gioia perché ho scoperto di aver lanciato un messaggio importante a tutte le persone che pensavano di non farcela,nel mio piccolo ho aiutato chi brancolava nel buio!Bhe oggi ho deciso di condividere con voi anche quello che sto per fare!Martedì verrò ricoverata in day hospital per iniziare la mia prima terapia!È un farmaco nuovo in commercio che si chiama:Ocrelizumab che è un anticorpo monoclonale umanizzato, progettato per agire in maniera selettiva nei confronti delle cellule B CD20+,un tipo specifico di cellule immunitarie considerate tra le principali responsabili del danno alla mielina e all’assone che nella sclerosi multipla determina disabilità.I dottori mi hanno elencato gli effetti collaterali e lo ammetto un pochino di paura c’è!!Ma ho deciso che vi racconterò il mio percorso,nel bene e nel male!Perché in questi 2 mesi ne ho sentite tante,forse troppe a riguardo!Io ho voluto affidarmi in toto alla medicina perché credo che farà passi da gigante!!Molte persone rifiutano le terapie affidandosi a metodi caserecci o non sicuri!Per questo vi dirò tutto!!Vi racconterò come, perché e cosa accadrà! Nonostante mi vediate come una guerriera un po di fifa c’è ma come sempre sono certa che tornerò più forte di prima!!#NONSIMOLLAUNCAZZO

Un post condiviso da GEOᖇGETTE ᑭOᒪIᘔᘔI ® (@georgettepol) in data: