CONDIVIDI

Con Fabio Fognini e Marco Cecchinato, l’Italia del tennis torna a vincere due tornei del circuito ATP nella stessa settimana per la terza volta.

L’Italia del tennis si è tolta una gran bella soddisfazione, grazie a Fabio Fognini e Marco Cecchinato. I due atleti di casa nostra hanno vinto i rispettivi tornei del circuito Atp nei quali erano impegnati. Il sanremese, quattordicesimo al mondo ad oggi, si è aggiudicato la competizione che si è svolta a Bastad, in Svezia, superando l’ancora competitivo francese Richard Gasquet (numero 29 della classifica mondiale) con il punteggio di 6-3 3-6 6-1. Il palermitano (n. 22) batte l’argentino Guido Pella (n. 72) per 6-2 7-6 (4) ad Umago, in Croazia. È la terza volta che due italiani vincono un trofeo ufficiale nella stessa settimana. La prima volta avvenne nel 1977 grazie a Corrado Barazzutti e Paolo Bertolucci, vincitori rispettivamente a Charlotte (USA) ed a Firenze. La seconda occasione è più recente e risale esattamente a due anni fa, il 23 luglio 2016.

Fognini e Cecchinato, l’Ital-Tennis finalmente vola

Marco Cecchinato
Marco Cecchinato ©Getty Images

In questa circostanza Paolo Lorenzi vinse a Kitzbuhel e lo stesso Fognini si impose proprio ad Umago. Per entrambi è anche la seconda vittoria stagionale, e 4 tornei tricolore vinti nella stessa stagione non ci capitavano dal 1977. Mancano poco più di 3 mesi alla fine e con tutto questo tempo a disposizione sia Fognini che Cecchinato aspirano a concludere la loro ottima annata nella top 10 ATP. La classifica Master Race, che conta invece i soli punti conquistati nell’anno solare in corso, vede Cecchinato 10° e Fognini 12°. L’ultima volta che si ebbero due italiani nella Top 20 fu nel 1979 con Adriano Panatta e Corrado Barazzutti. Se Cecchinato dovesse riuscire a farsi strada fino al terzo turno ad Amburgo da lunedì prossimo, questa impresa verrà replicata. Per lui comunque l’exploit è già andato a segno, visto che ad aprile era ancora il numero 100 al mondo.