CONDIVIDI
Sergio Marchionne
(Getty Images)

Marchionne è gravissimo, ma sul web si scatenano gli insulti. 

Non c’è rispetto per le persone, nemmeno quando è ormai acclarato che siano in gravissime condizioni di salute. Dopo che ieri si è diffusa la notizia della malattia di Sergio Marchionne data direttamente dai vertici FCA che stavano procedendo con la sua sostituzione d’urgenza sul web e sui social si sono scatenati migliaia di commenti e molti di questi purtroppo erano pesanti insulti. Nemmeno di fronte alla malattia le persone hanno rispetto. In un momento nel quale bisognerebbe dimenticare l’odio sociale, le contrapposte idee politiche o le critiche per determinate decisioni aziendali alcune persone invece hanno pensato di vomitare tutto il loro odio dimostrando ancora una volta come il web abbia dato spazio agli impulsi peggiori della nostra società e dell’animo umano.

 

E questi ovviamente sono i messaggi più soft, perché quelli con altri insulti ancora più pesanti non ci sentiamo e non vogliamo diffonderli proprio per rispetto a Marchionne.

Leggi anche –> Indiscrezione choc: “Marchionne ha un tumore diffuso in modo devastante”

Per quanto riguarda il suo stato di salute ieri in serata si è diffusa la notizia secondo la quale l’ex AD della Fiat avrebbe un tumore ormai incurabile, qualcuno dice alla prostata altri dicono ai polmoni. Diverse fonti giornalistiche sembrano confermarlo e secondo Paolo Madron di Lettera43 Marchionne sarebbe in coma profondo.

Leggi anche –> Marchionne è grave, Elkann: “Profondo dolore, è stato un amico”