CONDIVIDI
Sergio Marchionne
Sergio Marchionne (Getty Images)

Sergio Marchionne, amministratore delegato di Ferrari, sarebbe molto malato: proviamo a scoprire cos’ha e come sta

Leggi anche l’ultimo aggiornamento sulle sue condizioni di salute–> Marchionne sostituito d’urgenza alla FCA, peggiorate improvvisamente le sue condizioni di salute

Leggi anche –> Marchionne è grave, Elkann: “Profondo dolore, è stato un amico”

Sergio Marchionne non sta bene e starebbe per lasciare la presidenza Ferrari. Queste sono le indiscrezioni che stanno trapelando sulle condizioni di salute dell’amministratore delegato di Fca, uomo di fiducia della famiglia Agnelli e presidente della Ferrari. Marchionne avrebbe dovuto lasciare Ferrari nel 2019, ma la convocazione d’urgenza dei Cda di Fca, Ferrari e Cnh industrial ha fatto pensare che ci sarà una sostituzione anticipata del manager, e quest’idea ha fatto subito pensare a qualche grave problema di salute. Anche perché Marchionne è in “congedo medico” per un intervento alla spalla destra avvenuto nelle scorse settimane all’Ospedale Universitario di Zurigo, in Svizzera. La sua ultima apparizione in pubblico risale al 26 giugno, poi il problema di salute e la convalescenza. Una convalescenza che però si sta prolungando oltre le attese, un evento che ha fatto drizzare le antenne pur non essendoci ancora comunicazioni ufficiali. Sull’uscita di Marchionne nel 2019 si era espresso John Elkann: “Il 2018 lo farà tutto perché vuole portare avanti l’ambizioso piano Fca. Poi abbiamo tantissime persone brave che potranno succedergli”.

Marchionne lascia la Ferrari? I nomi per sostituirlo

Quindi l’assemblea dei soci di oggi potrebbe aver già deciso un cambio al vertice in Ferrari prima del tempo, anche in virtù delle presunte condizioni di salute di Sergio Marchionne. E si moltiplicano le voci su chi potrebbe essere il successore del manager chietino nel ruolo di amministratore delegato di Ferrari e in quello di presidente. I nomi che si fanno sono quelli di Louis Carey Camilleri come AD e quello di John Elkann come prossimo presidente di Ferrari. In realtà anche questa situazione resta da approfondire. Marchionne aveva già previsto una sua uscita da Fca, ma non aveva mai parlato lasciare anche Ferrari. Cosa sta accadendo? Per il momento ci sono soltanto indiscrezioni, si attendono comunicazioni ufficiali.