CONDIVIDI
Brescia
(Websource)

Brescia, ricerche con droni ed elicotteri tutta la notte: Iuschra non si trova. 

Iuschra, la bambina autistica di 12 anni che si è persa ieri mentre si trovava in gita nei boschi di Serle in provincia di Brescia, non è ancora stata trovata. Tutta la notte sono andate avanti le ricerche anche con l’ausilio di droni ed elicotteri, ma della 12enne nessuna traccia. Ed ogni ora che passa aumenta la preoccupazione sulle sue condizioni.

Leggi anche –> Brescia: bambina di 12 anni dispersa nei boschi, ricerche a tutto campo

Nessuno sa dove abbia passato la notte questa bambina. Nemmeno lo speciale drone a rilevazione termica dei Vigili del Fuoco è stato in grado di individuarla. Così come  l’elicottero dell’Aeronautica Militare che trasportava a bordo personale specializzato dei Vigili del Fuoco. Le ricerche si sono concentrate in particolar modo sulle tante grotte naturali presenti nella zona. Sul posto già da questa mattina all’alba ci sono le squadre di terra di Vigili del Fuoco con le unità cinofile e quelle speleo-alpino-fluviali, gli uomini del Soccorso Alpino che conoscono già bene questa zona, i Carabinieri e i volontari della Protezione Civile.

Leggi anche –> Brescia: ancora nessuna traccia della bambina autistica scomparsa da ore

La bambina è considerata un’ottima camminatrice e per questo potrebbe anche essere a parecchi chilometri di distanza dal punto in cui ha fatto perdere le proprie tracce. Intanto sono spuntati alcuni testimoni che dicono di averla vista lungo la strada che conduce a Nave.