CONDIVIDI
(Screenshot video)

A New York una fortissima esplosione ha coinvolto degli edifici di Manhattan e molti edifici sono stati evacuati ma non sono state registrate vittime.

Un’esplosione fortissima è stata registrata a Manhattan, intorno alle 6:40 del mattino, ora locale, nel quartiere Flatiron Building causando panico ma, fortunatamente, nessun ferito. Il meteorologo di Newchannel 9, Brian Smith, ha postato sui social un video che riporta le immagini appena successive all’esplosione che ha colpito la city dove si è visibile la colonna di fumo denso che ha invaso la Fifth Avenue tra le 21ª e la 22ª strada. Il meteorologo di WTVC è stato fra i primi a riportare la notizia e nel filmato è evidente che l’attività dei vigili del fuoco fosse nel pieno dell’azione.

Leggi anche —> New York, follia in metro: fracassa il canino a un passeggero e poi scappa – VIDEO

Molti edifici sono stati evacuati ma non ci sono state vittime: si indaga sulle cause

Sulla fortissima esplosione avvenuta nel cuore di Manhattan appena dopo l’alba sono ora in corso delle indagini per determinarne le reali motivazioni.

Leggi anche —> Asteroide cade in Russia, i testimoni raccontano “il boato dell’esplosione”

Certamente anche la colonna di fumo che ha invaso la Fifth Avenue ha allarmato i cittadini che si trovavano nelle vicinanze e, dopo il tempestivo arrivo dei vigili del fuoco, le aree circostanti sono state sgomberate ed i palazzi adiacenti evacuati preventivamente.

La causa dell’esplosione, secondo le prime ipotesi, potrebbe essere imputata ad una perdita di gas o ad un danno che potrebbe aver interessato il sistema di condutture dell’acqua. Il portavoce delle Forze dell’Ordine che si sono recate sul posto ha accennato ad una “perdita di vapore ad alta pressione” ma la notizia non è stata al momento confermata come definitiva. Le indagini sono in corso per individuare eventuali responsabilità ma è stato riferito che l’esplosione non ha causato vittime.

Marta Colanera