CONDIVIDI
Emanuela
(Websource)

Emanuela morta di leucemia fulminante dopo il parto: aveva solo 32 anni. 

La povera Emanuela Balducci, giovane maestra di Rimini, aveva appena dato alla luce il suo bambino. Un bimbo che purtroppo non potrà vedere crescere dato che una leucemia fulminante se l’è portata via.

I primi sintomi poi la diagnosi: leucemia

La 32enne ha iniziato a star male pochi giorni prima del parto accusando dolori e un malessere generale che non passava in alcun modo. Anzi in pochi giorni la sua situazione è peggiorata e il suo fisico è risultato fortemente debilitato. Durante i primi giorni di vita di suo figlio i medici hanno deciso di sottoporla ad alcuni esami per capire cosa stesse succedendo e così è arrivata la terribile diagnosi: leucemia. Emanuela, una maestra amatissima da bambini e colleghi per la sua dolcezza e la sua competenza, ha resistito in ospedale per 18 giorni poi si è dovuta arrendere di fronte alla malattia che non le ha dato scampo.

Emanuela da sempre a contatto con i bambini desiderava da tempo averne uno suo e ora che insieme al marito aveva realizzato questo sogno non ha avuto il tempo di viverlo. Il sogno per lei e per la sua famiglia si è trasformato in un incubo senza alcuna via d’uscita.