CONDIVIDI

Un bambino di 6 anni è morto cadendo da una finestra ed oltre al tragico lutto la famiglia si è trovata in gravi difficoltà economiche, superate grazie all’aiuto della comunità.

Nel Regno Unito, a Lincoln, un bambino di 6 anni è morto cadendo dalla finestra di un edificio sito in Lindun Avenue, pochi giorni prima della fine della scuola. Il bambino venne portato in ospedale martedì alle 21:30 dopo aver perso conoscenza ma a causa delle gravi ferite riportate non è riuscito a sopravvivere. William era molto conosciuto nella zona tanto da essere stato soprannominato ‘William Coy’ (William il timido). Il bambino abitava a Lincoln con la sua famiglia ed era ben voluto dalla comunità che lo descrive come un bimbo gentile “che ha toccato il cuore di tutti quelli che ha incontrato”. Dopo la sua tragica morte la famiglia di Willy, oltre a dover affrontare la sua tragica perdita, si è ritrovata in condizioni economiche che l’ha messa in una posizione di enorme difficoltà.

Leggi anche —> Bambino morto, sotto accusa i genitori: lo hanno lasciato al caldo in auto

La comunità sta aiutando la famiglia del bambino a superare le difficoltà economiche

La scuola elementare di Monks Abbey che il piccolo William Coy frequentava ha riferito alla stampa: “I nostri pensieri sono con la famiglia di William in questo tragico momento e la comunità scolastica invia loro il più sincero appoggio e sostegno”. Gli agenti di polizia di Lincoln stanno cercando di dare supporto ai genitori di William, Kate e Richard, ed a sua sorella maggiore, Lydia, per aiutarli a superare il lutto. L’amica di famiglia Amy Cash de Flores ha, inoltre, creato una pagina internet per promuovere una raccolta fondi che sostenga il nucleo familiare, in serie difficoltà economiche, almeno in questo periodo in cui il senso di perdita è così forte.

Leggi anche —> Bambino annegato nel Brenta: indagata la madre per abbandono di minore

In poco tempo la pagina di crowdfunding è quasi arrivata all’obiettivo che si era prefissata, ossia £ 1.000 (per la pagina clicca qui). Amy Cash de Flores, nel descrivere agli utenti la situazione della famiglia, ha raccontato: “William è morto questa mattina. Vorrei [con questa raccolta fondi] solamente aiutare la famiglia del bambino a togliersi di dosso almeno le preoccupazioni dovute ai problemi economici. Ho creato una pagina di crowdfunding per aiutare la famiglia ad alleviare le problematiche dovute alle spese di tutti i giorni. William era un bambino meraviglioso, amorevole, sereno, gentile e ‘furbetto’ ed ha toccato il cuore di tutti coloro che lo hanno incontrato. Mancherà a tutti noi e non sarà mai dimenticato”.

Marta Colanera